Database Italia

LE SEICHELLES RIAPRONO PER LE VACANZE….MA SOLO PER I VACCINATI.



“I visitatori devono fornire un certificato autentico della propria autorità sanitaria nazionale come prova della vaccinazione.”

Con una mossa che servirà solo ad aumentare le preoccupazioni sulla potenziale adozione di “passaporti vaccinali” , le Seychelles hanno riaperto ai turisti di tutto il mondo, ma solo a coloro che hanno ricevuto due dosi del vaccino Covid-19.

Il London Telegraph riferisce che “i visitatori dovranno fornire un certificato autentico della propria autorità sanitaria nazionale come prova della vaccinazione”.

Presentando un certificato, i turisti non dovranno entrare in quarantena all’arrivo nel paese.

Sylvestre Radegonde, il ministro del turismo del paese ha detto ai giornalisti la scorsa settimana che “Speriamo che questo apra l’industria del turismo per la gente del posto principalmente per i piccoli hotel che stanno lottando … E fornirà anche il calcio di cui la nostra economia ha disperatamente bisogno”.

Sybille Cardon della Seychelles Hospitality and Tourism Association ha messo in dubbio la mossa, tuttavia, sottolineando che non è stato ancora dimostrato l’immunità dai vaccini.

“Siamo sicuri che entro marzo le Seychelles avranno l’immunità di gregge che il Paese vuole? Questa dichiarazione non è stata fatta troppo frettolosamente? ” si chiede.

“Saremo pronti o ci troveremo a dire ‘scusa non siamo pronti’ e rimandare di un altro mese? I protocolli che decidiamo di applicare dovrebbero essere definitivi, sicuri per il paese e allo stesso tempo portare lavoro nel paese “, ha aggiunto Cardon.

Lo stato insulare è costituito da un arcipelago di 115 isole situate al largo della costa orientale dell’Africa e mira a diventare il primo a livello mondiale a vaccinare l’intera popolazione di età superiore ai 18 anni .

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
SOSTIENI DATABASE ITALIA



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.