Database Italia

Libertà! Giustizia! Salute! I diritti inviolabili e le libertà dei diversamente sani


Alessandro Negroni si occupa di Filosofia del diritto e di Bioetica giuridica. Nel 2021 ha pubblicato
un saggio molto coraggioso e molto circostanziato: “La libertà di (non) vaccinarsi”
( https://www.vicolodelpavone.it , 142 pagine, euro 12,80).

Con l’approvazione del classico de-cretino all’italiana si è aperta un’abissale frattura sociale su
base incostituzionale che porterà finalmente al pieno sfacelo della società italiana e del suo
tessuto economico. Ho scritto finalmente perché il collasso sociale è pienamente desiderato dai
nostri politici e dalla nostra classe dirigente, che si è venduta da molto tempo a varie potenze
straniere. Ho scritto finalmente, soprattutto perché una società che tocca il punto di involuzione
più basso, può sperare di trovare la motivazione per ricostruire una società migliore con uomini
migliori. Sono evidenti i cavilli e i soprusi legati alla richiesta personale del Green Pass, che evita
alla classe dirigente le responsabilità legali legate alle imposizioni totalitarie. Chi volesse
approfondire gli aspetti burocratici può visionare direttamente il testo del solito triste DPCM:
https://www.quotidiano.net/cronaca/green-pass-covid-decreto-1.6617727 . Chi volesse esplorare
una visione critica dura e pura può sfogarsi qui: https://www.maurizioblondet.it/dichiarata-la-
dittatura ; https://www.ideeazione.it/la-liberta-condizionata-del-green-pass
).
Dopo questa breve premessa vi segnalo che il saggio del Prof. Negroni è suddiviso in due parti ben
distinte. Nella prima parte si prendono in esame le vaccinazioni in età pediatrica, mentre nella
seconda parte viene trattata la vaccinazione contro la sindrome Covid-19. Però è meglio ricordare
che la vaccinazione in questo caso non è sterile, cioè non previene l’infezione virale, ma serve ad
impedire l’aggravamento degli stadi della malattia (scritto da Big Pharma). La sindrome Covid-19
attualmente causa la morte in persone molto anziane, con molto malattie gravi e in molti casi già
ospedalizzate ( https://www.radioradio.it/2021/07/vaccini-obbligatori-personale-sanitario-covid-
19-informativa-holzeisen
; https://www.radioradio.it/2021/07/nodo-obbligo-vaccino-sanitari-
fabio-duranti-radio
).
Nonostante tutto quello che viene raccontato dai principali media, molti medici hanno imparato a
curare la malattia virale fin dai primi sintomi, come si fa fin dall’alba della formazione nella scienza
medica. Chi pensa di poter curare con la sola tachipirina dovrebbe pensare a documentarsi meglio
nel web e nelle biblioteche ( https://www.databaseitalia.it/fuori-dal-coro-allarmista-dei-virologi-le-
vite-rubate-la-spirale-del-silenzio-le-cure-negate
). L’esagerato allarmismo è stato creato ad arte
per spingere le vaccinazioni, per favorire pochi interessi finanziari e per promuovere certi interessi
politici, tramite la legislazione emergenziale (per valutare alcune questioni internazionali basilari:
https://www.mittdolcino.com/2021/07/23/giornata-mondiale-dellivermectina-24-luglio-2021-2 ;
https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/27/153491 ; la fine del Test PCR e l’arrivo di nuove cure).
Comunque la posizione del Prof. Negroni fa perno sull’inviolabilità della libertà personale (Articolo
13; https://www.brocardi.it/costituzione/parte-i/titolo-i/art13.html ), e sulla tutela della salute
dell’articolo 32, in particolare in base alle disposizioni del secondo comma: “nessuno può essere
obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizioni di legge. La legge non
può in nessuno caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana” (p. 9). Anche il
Consiglio d’Europa si è espresso sul rispetto della libertà individuale per quanto riguarda la
vaccinazione sperimentale contro la Covid-19:
https://www.radioradio.it/2021/06/documento-ufficiale-smonta-obbligo-vaccino-covid-duranti-stati (risoluzione 2361). La Corte di Strasburgo,
“esclude la possibilità che un trattamento medico possa essere imposto senza il consenso del
paziente e comprende il diritto di rifiutare qualsiasi trattamento sanitario, anche ove tale rifiuto
possa condurre alla morte” (p. 115).
Quindi esiste una grossa questione politica in ballo, ma non ci dovrebbe essere dei dubbi giuridici
nel caso dell’imposizione di una vaccinazione non sterile, effettuata con una frettolosa
preparazione farmacologica sperimentale di cui non si conoscono gli effetti a lungo termine, come
affermato in tutti i vari bugiardini e nelle varie assunzioni di responsabilità firmate dai numerosi
volontari dei progetti sperimentali prima di essere vaccinati (in molti sapevano che gli italiani non
sono dei grandi lettori, ma sono dei grandi telespettatori). I medici e i politici non vogliono avere
alcuna responsabilità sui probabili effetti collaterali e impongono procedure amministrative
liberticide. Molti cittadini italiani dovranno rivolgersi ad avvocati e ai giudici del lavoro per tutelare
il loro diritti relazionali e i loro diritti lavorativi, senza essere obbligati di fatto a vaccinarsi.
In effetti, per essere più precisi, e per rispettare le risultanze indicate nei bugiardini, i giornalisti e i
vari professionisti dovrebbero parlare di una preparazione farmacologica sperimentale studiata
per avere dei limitati effetti vaccinali, mediante la riduzione della gravità della malattia
conclamata. Con meno malati gravi da curare si sperava in una diminuzione dei contagi. Ma
osservando quello che accade nei paesi più vaccinati, la riduzione dei contagi non è garantita. Anzi,
le persone vaccinate possono risultare contagiose quanto le persone malate non vaccinate. I
cosiddetti scienziati dovrebbero studiarsi meglio l’evoluzione dei contagi in Scozia, in Inghilterra, in
Cile, e in Israele ( https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/07/vietata-verifica-sui-vaccini152808 ).
In ogni caso, una “legge che rende obbligatorio un trattamento sanitario, in base al secondo
comma dell’articolo 32 della Costituzione, “non può in nessun caso violare i limiti imposti dal
rispetto della persona umana” (p. 42), quindi “esclude la legittimità di provvedimenti che
impongono un trattamento sanitario con finalità eugenetiche o di sperimentazione” (p. 43).
Naturalmente un trattamento sanitario non può implicare dei rischi di effetti collaterali gravi per la
salute ( https://www.byoblu.com/2021/06/18/ecco-perche-non-vaccinero-mia-figlia-il-potente-
discorso-del-professor-giovanni-frajese
; i rischi imprevedibili a lungo termine nei più giovani).
Naturalmente l’effettuazione di qualsiasi trattamento sanitario in una nazione con un governo
pienamente democratico e non autoritario, presuppone il pieno rispetto della dignità umano e del
consenso informato, dal punto di vista, giuridico, mediatico e sociale. Nascondere il carattere
pienamente sperimentale di una vaccinazione alla popolazione dovrebbe fare allertare anche le
persone più fiduciose nei confronti dell’intera classe politica italiana. Nascondere gli effetti
collaterali più o meno gravi di una vaccinazione è un’azione fraudolenta. Ma si sa che in ogni
forma di dittatura anche i giornalisti, i docenti universitari e i magistrati vengono quasi tutti
silenziati ( https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/23/153299 , gli innumerevoli eventi non correlati
in Europa, https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/23/basta-vaccinazioni-153324 );
Il saggio del Prof. Negroni è stato scritto per difendere il valore sociale della Libertà, il valore
fondamentale di ogni vera società civile, liberale e democratica. Infatti “la ragion d’essere dello
Stato risiede nella tutela e nella promozione delle libertà individuali” (prefazione). In ogni caso
negli Stati Uniti i medici hanno avuto molto più rispetto per la loro professione, e non hanno
nascosto che i vaccini contro la Covid-19 sono sperimentali e potrebbero aver alcuni effetti
collaterali, al momento totalmente sconosciuti o poco conosciuti ( www.c19vaxreactions.com ;
https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/09/152511 , burocrazia sanitaria e vaccinazioni di massa;

https://aapsonline.org/measles-outbreak-and-federal-vaccine-mandates , Jane M. Orient;
https://www.libreidee.org/2019/03/i-medici-usa-al-congresso-vaccini-pericolosi-no-allobbligo ).

Alessandro Attilio Negroni insegna all’Università di Genova e collabora con varie riviste e alcune
università di livello internazionale (ha pubblicato varie monografie). Per approfondimenti vari:
https://www.byoblu.com/tag/alessandro-negroni ; https://www.byoblu.com/2019/10/18/il-
consenso-sul-corpo
; https://100giornidaleoni.it/tag/alessandro-attilio-negroni (intervista);
https://dirittifondamentali.it/author/alessandro-attilio-negroni (rivista). Il Prof. Negroni è molto
attivo anche nel campo della salute mentale: https://dirittiallafollia.it (è il presidente
dell’associazione; https://100giornidaleoni.it/tv/diritti-alla-follia-con-il-giurista-alessandro-
negroni
).

Nota tedesca – Anche in Germania i vari burocrati sono riusciti a giocare con i numeri in maniera
spudorata, e la stampa è stata poco vigile: https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/07/covid-alla-
koch-152800
. Il nuovo sport dei politici europei sembra quello di giocare con i numeri per vedere
chi riesce a limitare di più i diritti fondamentali dei cittadini. Questo sport rischia di diventare
molto rischioso per molti di loro. Chi gioca può perdere, chi gioca pesante può perdere tutto.
Comunque chi conosce la lingua tedesca può documentarsi a fondo in questo ottimo sito:
https://corona-ausschuss.de (Avv. Reiner Fuellmich: https://www.detoxed.info/dr-david-martin-
le-varianti-non-esistono-il-virus-non-proviene-dalla-natura-ma-da-sequenze-create-al-computer
;
nel video complete la questione cruciale parte dal minuto 1.05.00; il diavolo gioca con i dettagli e il
Dr. David Martin, un grande esperto di brevetti, è molto bravo a scoprirli).
Nota giuridica italiana e indiana – Perché gli ospedali non sono ancora stati resi accessibili ai
familiari dei ricoverati? Per approfondire: https://comedonchisciotte.org/visite-negli-ospedali-
vietate-la-realta-disumanizzata-delle-corsie-raccontata-da-un-figlio
. Cosa potrebbe succedere in
India? Per approfondire: https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/13/avvocati-indiani-oms152988 .
La lunga resistenza legale dell’avvocato Mauro Sandri: https://100giornidaleoni.it/tv/covid-
combattere-gli-obblighi-con-lavv-mauro-sandri
. Una buona notizia per i sanitari che hanno scelto
di non vaccinarsi a livello sperimentale: https://www.buongiornosuedtirol.it/2021/07/esclusivo-
sospensiva-del-tar-di-bologna-i-sanitari-non-vaccinati-potranno-ancora-esercitare
. Intervista con
Lina Manuali, giudice del Tribunale di Pisa che ha emesso la nota sentenza 419/2021 (con il giudice
Angelo Giorgianni): https://www.mittdolcino.com/2021/07/21/la-nostra-intervista-al-giudice-
angelo-giorgianni-segretario-dellomv-e-a-lina-manuali-il-giudice-della-sentenza-419-2021-che-
delegittima-lo-stato-demergenza/#more-46349
. Mille avvocati per la Costituzione in Parlamento:
https://www.youtube.com/watch?v=RpTXPJU3ezI . Il parere circostanziato e molto smaliziato
dell’avvocato Marco Mori: https://www.youtube.com/watch?v=WGunUUAVPX4 . Un comitato
legale nazionale in difesa dei diritti umani: https://www.comitatogaps.it/chi-siamo .
Nota giuridica molto curiosa e significativa – Segnalo una strana storia giuridica australiana sulla
vaccinazione dei cavalli: https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/11/trattati-peggio-dei-cavalli . Ma
anche questa breve storia della vaccinazione in Italia è molto interessante (la narratrice dovrebbe
essere un’avvocata): https://www.facebook.com/100000031224899/videos/177928491046292 .
Infine lascio un link dedicato ai docenti universitari di varie discipline, anche riguardanti le Scienze
della Vita: https://www.supremecourt.gov/opinions/12pdf/12-398_1b7d.pdf . Per approfondire lo
status legale e sociale delle multinazionali: https://www.youtube.com/watch?v=ywFQiJoab5Q

(The Corporation, documentario con traduzione italiana). Per provare a comprendere gli aspetti
giuridici di una nuova procedura sanitaria: https://www.nogeoingegneria.com/opinioni/tanti-
dubbi-che-non-si-deve-avere
). Per provare a comprendere gli aspetti finanziari di una nuova
procedura sanitaria: https://www.nogeoingegneria.com/news/il-consorzio-di-george-soros-e-bill-
gates-compra-lazienda-dei-test-rapidi-per-il-covid
(una vecchia storia molto significativa,
raccontata dal punto di vista italo-svizzero: https://www.contronews.org/covid-pandemia-5-0 ).
Per capire la questione dei tamponi poco certificati (il CDC americano ha annullato la validità dei
Test basati sulla procedura PCR): https://t.me/Avv_Mauro_Sandri_MODULI/438 .
Nota sperimentale – Video molto interessante per provare a capire alcuni sviluppi futuri non
troppo lontani: https://www.youtube.com/watch?v=cTtIPBPSv0U (la psiconeurobiologia secondo
il Dr. Charles Morgan). Per quanto riguarda i vaccini sperimentali ci sarebbero troppe cose da
raccontare: https://doctors4covidethics.org/blog ; https://doctors4covidethics.org/about . Il parere
di un coraggioso medico canadese: https://www.bitchute.com/video/ChQwQBggc8TL (Dr. Charles
Hoffe). Alcuni scenari futuri: https://www.nogeoingegneria.com/motivazioni/sociale/dal-covid-19-
al-microchip-come-la-pandemia-viene-utilizzata-per-controllare-le-nostre-vite
. Come funziona
l’immunità non sterilizzante dei nuovi vaccini sperimentali? Per capire meglio come funziona la
nuova formula vaccinale a protezione limitata: https://www.radioradio.it/2021/07/intervista-
esclusiva-presidente-ordine-dei-medici-antonio-magi
. Qui trovate il punto di vista di alcune
persone diversamente informate: https://soundcloud.com/marcello-pamio/intervista-al-dottor-
andrea-tosatto
; https://www.maurizioblondet.it/chissa-perche (nel Regno Unito i medici sono più
realisti e onesti); https://www.affaritaliani.it/coronavirus/vaccino-piu-rischi-che-benefici-i-dubbi-
della-scienza-francese-712497.html
; la grande esperienza terapeutica di un medico americano:
https://www.facebook.com/guido.grossi.96/videos/990632711768850 .

Il modo migliore per assicurarti di vedere i nostri articoli è iscriverti alla mailing list sul  sito Web, riceverai una notifica via email ogni qualvolta pubblicheremo un articolo. Se ti è piaciuto questo pezzo, per favore considera di condividerlo, seguirci sul tuo Social preferito tra Facebook , Twitter , Instagram, MeWe, Gab, Linkedin (basta cercare “Database Italia”) o su Telegram (Il nostro preferito) oppure sostenendoci con una donazione su Patreon o seguendo le modalità indicate nella pagina “Donazioni”   Tutti, hanno il mio permesso per ripubblicare, utilizzare o tradurre qualsiasi parte dei nostri lavori (citazione gradita) in qualsiasi modo a loro piaccia gratuitamente. Davide Donateo – Fondatore e direttore di Database Italia.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.