Database Italia

Moderna nei guai, nascosti alle autorità sanitarie 300.000 feriti dalla sua iniezione Covid-19


Un rapporto trapelato dalla società di raccolta dati di Moderna rivela che i vaccini Moderna Covid-19 hanno causato oltre 300.000 lesioni da vaccino in un arco di tempo di tre mesi, facendo impallidire il numero di lesioni da vaccino che Moderna ha effettivamente riferito al VAERS in quel lasso di tempo.

Moderna è una novità nell’industria dei vaccini e fa parte di uno sforzo globale per introdurre una nuova tecnologia di replicazione della proteina spike dell’mRNA nel campo della vaccinazione. La società è anche nuova del Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS), un database di segnalazione del governo che raccoglie le incidenze di lesioni e decessi da vaccino.

Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e la Food and Drug Administration  (FDA) gestiscono il VAERS e sono ben consapevoli delle lesioni e dei decessi diffusi causati da questi vaccini. Il VAERS è tenuto a rendere pubbliche queste lesioni ogni settimana, anche se l’establishment medico continua a sbadigliare e voltarsi dall’altra parte.

Il database VAERS ha pubblicato centinaia di migliaia di segnalazioni di lesioni da vaccino nel 2021, ma il CDC e la FDA non hanno fatto nulla di significativo per affrontare la negligenza medica su vasta scala e la morte illecita perpetuate da questa terapia genica sperimentale. Il CDC e la FDA si rifiutano di ritirare i vaccini dal mercato e avvertono solo i giovani adulti che i vaccini causano “raramente” problemi cardiaci, shock anafilattico e coaguli di sangue.

Moderna è legalmente tenuta a inoltrare tutte le segnalazioni di lesioni da vaccino direttamente al VAERS, ma a quanto pare non stanno facendo la loro parte e nascondono enormi quantità di dati sulle lesioni da vaccino. Se questi dati fossero condivisi in modo tempestivo e trasparente, confermerebbero ulteriormente le numerose lesioni su larga scala già segnalate al VAERS.

Secondo i dati più recenti del VAERS , Moderna ha riportato solo 110.500 segnalazioni di eventi avversi da gennaio a marzo per il loro vaccino SpikeVax COVID-19. La maggior parte di queste lesioni si è verificata negli Stati Uniti.

VAERS riporta anche altre 78.000 segnalazioni di lesioni da vaccino da SpikeVax da aprile a giugno, con 71.400 di queste lesioni provenienti dagli Stati Uniti. Di queste 188.500 lesioni da vaccino segnalate al VAERS, la stessa Moderna ne ha riportato solo una frazione. La maggior parte delle segnalazioni proveniva da pazienti, medici e altri operatori sanitari, che hanno documentato gli eventi avversi in un referto medico depositato presso il VAERS.

Ancora più scioccante, un servizio di raccolta dati che funziona per Moderna ha inviato un promemoria interno che evidenzia fino a 300.000 eventi avversi che si sono verificati in un arco di tre mesi nel 2021. La società di raccolta dati di Moderna si chiama IQVIA. Questa azienda aiuta i produttori di farmaci a gestire gli studi clinici. IQVIA impiega 74.000 persone e lo scorso anno ha incassato 11 miliardi di dollari di vendite.

Il presidente dell’azienda per le soluzioni di ricerca e sviluppo ha inviato un aggiornamento del secondo trimestre etichettato come “Riservato – solo per la distribuzione interna”. Il rapporto include oltre 300.000 incidenze di lesioni da vaccino segnalate direttamente da consumatori feriti.

La nota afferma che IQVIA ha applicato più di 12 sistemi di automazione per promuovere una maggiore efficienza e qualità “per garantire la conformità normativa per il programma di farmacovigilanza Moderna”.

Afferma inoltre che “questo ha permesso al team di gestire efficacemente circa 300.000 segnalazioni di eventi avversi e 30.000 richieste di informazioni mediche in un arco di tre mesi per supportare il lancio globale del loro vaccino contro il covid-19”. Queste lesioni potrebbero coincidere con la testimonianza di un informatore e una successiva causa secondo cui sono state insabbiate 45.000 morti per vaccini covid-19 .

Molti medici non segnalano nemmeno le lesioni da vaccino perché i media hanno normalizzato le lesioni, affermando che sono “migliori dei sintomi del Covid”. La FDA e il CDC non hanno modo di garantire che i medici riferiscano in modo accurato e coerente le lesioni da vaccino. Tuttavia, secondo la legge, i produttori di vaccini devono inoltrare tutte le segnalazioni che ricevono.

Il produttore deve segnalare “qualsiasi evento avverso elencato nella tabella VAERS degli eventi segnalabili dopo la vaccinazione che si verifica entro il periodo di tempo specificato dopo la vaccinazione” o un evento avverso elencato dal produttore del vaccino come controindicazione alla somministrazione di ulteriori dosi del vaccino.

Con queste rivelazioni, Moderna potrebbe trovarsi in gravi violazioni della legge.

Il modo migliore per assicurarti di vedere i nostri articoli è iscriverti alla mailing list sul  sito Web, riceverai una notifica via email ogni qualvolta pubblicheremo un articolo. Se ti è piaciuto questo pezzo, per favore considera di condividerlo, seguirci sul tuo Social preferito tra Facebook , Twitter , Instagram, MeWe, Gab, Linkedin (basta cercare “Database Italia”) o su Telegram (Il nostro preferito) oppure sostenendoci con una donazione su Patreon o seguendo le modalità indicate nella pagina “Donazioni”   Tutti, hanno il mio permesso per ripubblicare, utilizzare o tradurre qualsiasi parte dei nostri lavori (citazione gradita) in qualsiasi modo a loro piaccia gratuitamente. Davide Donateo – Fondatore e direttore di Database Italia.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

fonte Daily Expose

I commenti sono chiusi.