Database Italia

NON CI SARÀ UNA SECONDA POSSIBILITÀ “Trump deve rimuovere ogni traditore con un colpo chirurgico perfettamente programmato”


“Il POTUS sta affrontando la “decisione del Millennio”. Il destino della Repubblica americana è in bilico. I ladri delle elezioni non saranno ostacolati in questo furto. A loro non importa che più della metà degli americani sappia che Biden ha rubato. I globalisti possiedono e gestiscono tutte le istituzioni pertinenti, inclusa l’intera comunità Intel statunitense. Il sedizioso Mainstream Media funziona come il Mockingbird Media della CIA per cui è stato istituito. Quindi Trump ne farà uno, E SOLO UNO, prima del 20 gennaio. Ha bisogno di tagliare la testa. Ciò significa che tutti i capi del colpo di stato guidato dai Democratici, il furto elettorale coordinato dallo Stato profondo e la rivoluzione colorata controllata dai globalisti devono essere radunati a GITMO. Tutti: Obama, Clinton, Bidens, Soros, Gates, Brennan, Clapper, Hayden, Comey, Mueller, Weissmann, Pelosi, Schumer, Schiff, Cuomo, Newsom, de Blasio, Zucker, Dorsey, Zuckerberg, Fauci, Birx, Redfield, ecc. Devono essere tutti arrestati in fretta. Gli arresti devono avvenire ben prima del giorno dell’inaugurazione. Questi traditori NON permetteranno al presidente Trump di occupare la Casa Bianca. Non si sottoporranno, in nessuna circostanza, ad alcun tipo di procedimento penale. E sono determinati a perseguire Trump per i propri crimini contro la Repubblica. Data questa realtà, il Team Trump è tra l’incudine e il martello … senza alcuno spazio di manovra. Solo uno colpo chirurgico perfettamente programmato funzionerà. Non ci sarà una seconda possibilità. Trump ha anche bisogno di segnalare al Movimento Patriot la sua urgente richiesta di supporto armato totale. Ogni patriota armato deve armarsi e presentarsi. Dieci milioni di patrioti fermi e carichi intorno a Washington, DC è l’unica cosa che la sinistra potrebbe capire. Altri 90 milioni possono circondare altre sedi governative. In questo modo la comunità Intel penserà due volte al fatto che POTUS possa essere messo fuori uso, assassinato o reso incapace. Questa è roba molto seria. Serve un tempismo estremamente serio! Perché se la destra non riesce a impedire a Biden di entrare nello Studio Ovale, togliere questi criminali comunisti dalle loro posizioni di potere e influenza sarà molto difficile senza una guerra civile su vasta scala. 

– Analista dell’intelligence ed ex ufficiale militare statunitense

C’è solo una via da seguire per gli Stati Uniti d’America. Il Partito Democratico deve essere sciolto immediatamente per il bene della Repubblica. Il  supporto Mainstream  deve essere spento o completamente rilevato con tutta la velocità possibile. TUTTE le operazioni all’interno della comunità dell’intelligence statunitense devono essere sospese con l’FBI e la CIA messe fuori uso il prima possibile. Anche il DoJ esistente deve essere chiuso per sempre. Allo stesso modo i  Big Social Media  devono essere prontamente nazionalizzati e ristrutturati, così come la maggior parte delle Big Tech. Il Senior Executive Serves deve essere terminato e tutti i dipendenti licenziati in modo che un grosso pezzo del  Deep State  scompaia dall’oggi al domani. La tremenda morsa del  Nuovo Ordine Mondiale La cabala globalista sul governo federale degli Stati Uniti è una storia diversa. Tutti i contratti con la SERCO di proprietà britannica devono essere annullati. Per quanto riguarda il resto dei nemici stranieri e dei criminali co-cospiratori che si sono infiltrati di nascosto nel governo degli Stati Uniti e nella Corporate America, ci vorrà del tempo per cercarli e distruggerli. Tuttavia, ciascuno di questi compiti scoraggianti deve essere svolto con completo successo per avere qualche speranza di riavere il nostro paese.

Questo articolo è stato tradotto da Stateofthenation e le opinioni contenute in esso non corrispondono al pensiero degli autori di questo sito.
In nessun modo DataBase Italia incita o inciterà mai alla violenza nè tantomeno all’uso delle armi.


Tuttavia questo articolo è uno spaccato della realtà in cui versano gli Stati Uniti. Siamo anche noi convinti che il mondo sia sul bordo di un precipizio.

Un colpo di Stato Globale è in atto e siamo tutti in pericolo. Le nostre libertà, il diritto di scegliere, di pensare, di dire NO, le nostre proprietà, la nostra salute fisica e mentale e la nostra stessa esistenza sono in pericolo.
In nessun modo nessuno potrà convincermi che non ci sia uno scopo preciso dietro la folle scelta di vaccinare l’intera popolazione mondiale con un vaccino mai sperimentato prima, del quale le stesse case farmaceutiche non si assumono la responsabilità e i cui studi non si potranno vedere se non dopo 4 anni. QUESTA E’ FOLLIA e se non ve ne rendete conto vuol dire che vi hanno fottuto il cervello!
Chiunque può vedere la palese ipocrisia di questi doppi standard e che c’è un’altra agenda in gioco che non ha nulla a che fare con la salute e la sicurezza pubblica.
Se non c’è davvero nessuna cospirazione perché veniamo messi a tacere? Perché veniamo ostracizzati per avere una visione diversa? Non sono questi problemi la pietra angolare della nostra democrazia?
Quando presumiamo che una persona abbia commesso un crimine, conduciamo un’indagine, ma quando un cittadino presume che il suo governo abbia commesso un illecito, si chiama teoria del complotto. Se questo non è un condizionamento sociale nascosto…

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
Fai una donazione seguendo il link sicuro qui sotto
SOSTIENI DATABASE ITALIA







Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments