CoronavirusEventi Avversi V.C.

Nuovo studio sulle autopsie mostra che il 93% dei decessi post-vaccinazione è causato dal siero

La ricerca ha indicato che la stragrande maggioranza dei decessi che si verificano dopo la vaccinazione per Covid-19 sono, in effetti, causati dalle iniezioni.

La ricerca, condotta dal dott. Sucharit Bhakdi e dal dott. Arne Burkhardt, ha esaminato 15 corpi di persone decedute dopo la vaccinazione ma che i Coroner e i pubblici ministeri hanno stabilito essere morti “non correlate” al siero Covid-19. Tuttavia, risulta che 14 dei 15 casi, ovvero il 93 percento, sono effettivamente morti a causa della vaccinazione.

Secondo gli studi, tutti gli individui sono morti tra sette giorni e sei mesi dopo l’iniezione. La loro età variava dai 28 ai 95 anni.

Steve Kirsch ha scritto della ricerca: “L’organo più attaccato è stato il cuore (in tutte le persone che sono morte), ma anche altri organi sono stati attaccati.

“Le implicazioni sono potenzialmente enormi e parlano di milioni di morti potenziali. I vaccini dovrebbero essere immediatamente sospesi”.

Tuttavia, è improbabile che il programma di vaccinazione mondiale contro il Covid-19 finisca grazie a questo studio, anche perché il lavoro del ricercatore non è stato pubblicato su una rivista peer-reviewed. A causa di ciò, sarà probabilmente ignorato e passerà inosservato dalle comunità scientifiche e mediche.

Nonostante ciò, il documento intitolato “Sui vaccini COVID: perché non possono funzionare e prove inconfutabili del loro ruolo causale nelle morti dopo la vaccinazione” ha ottenuto ampia diffusione online.

I risultati del documento rivelano il vero pericolo e i rischi dei vaccini che i governi, la comunità medica e gli scienziati continuano a nascondere sotto il tappeto. In tutti i 14 decessi causati dal vaccino, i ricercatori hanno osservato gli stessi problemi di salute sottostanti. Questi includono:

  • Eventi infiammatori nei piccoli vasi sanguigni (endotelite) caratterizzati da un’abbondanza di linfociti T e cellule endoteliali morte
  • Ampio accumulo perivascolare di linfociti T
  • Massiccia infiltrazione linfocitaria di organi o tessuti non linfatici circostanti con linfociti T

FONTE

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!