Home Coronavirus OBBLIGO VACCINALE IN AUSTRALIA, MANIFESTANTI ASSEDIANO LA STAZIONE DI POLIZIA

OBBLIGO VACCINALE IN AUSTRALIA, MANIFESTANTI ASSEDIANO LA STAZIONE DI POLIZIA

0

Una marcia contro l’obbligo di “vaccinazione” Covid-19 a Melbourne, in Australia, ha interrotto il traffico e visto diverse migliaia di manifestanti circondare una stazione di polizia.

Leggi anche: AUSTRALIA, IL POPOLO INSORGE CONTRO L’OBBLIGO VACCINALE PER I LAVORATORI

Folle di manifestanti si sono radunate sabato nella capitale dello stato di Victoria per denunciare gli obblighi di vaccinazione della regione, che coprono la stragrande maggioranza delle occupazioni, nonché altre normative relative al Covid. La manifestazione è iniziata fuori dal parlamento regionale per arrivare alla stazione di polizia di Melbourne West.

Nel processo, il numero di manifestanti è cresciuto fino a raggiungere le migliaia di persone, secondo i media australiani.

I manifestanti hanno poi circondato la stazione di polizia cantando: “ Ci servite!. Una persona è entrata per consegnare ” alcuni documenti ” alla polizia. I media locali hanno riferito che l’uomo ha affermato che gli agenti stanno “ prendendo indicazioni dal governo che è contro la legge. 

https://twitter.com/VigilantFox/status/1472049200250736643

La manifestazione si è svolta senza incidenti, con la folla che si è dispersa dopo diverse ore.

Dimostrazioni contro l’obbligo si sono svolte in tutta l’Australia, ma soprattutto nello stato di Victoria, per diverse settimane consecutive, spesso con un picco nei fine settimana. Vale la pena ricordare, tuttavia, che questa volta i manifestanti a Melbourne hanno dovuto affrontare un caldo di 34 gradi.

Alcuni manifestanti, per lo più smascherati, portavano anche cartelli che offrivano “ abbracci gratuiti ” 

Un altro tema ricorrente in queste proteste sono gli appelli a ” Sack Dan Andrews ” , che si riferiscono al premier del Victoria che, a novembre, ha messo in atto vasti obblighi di vaccinazione per i dipendenti che lavorano fuori casa, coprendo, di fatto, la maggior parte delle industrie statali.

Secondo alcuni resoconti dei media, Andrews sta ora valutando di rendere obbligatorie le dosi di richiamo per coloro che hanno ricevuto l’ultima iniezione più di sei mesi fa.

La situazione in Australia:

Distopia Australia – Il funzionario sanitario del NSW: “EVITATE LE CONVERSAZIONI CON AMICI E CONOSCENTI. Ora è il momento di ridurre al minimo le interazioni con gli altri.”VIDEO
AUSTRALIA, 24000 BAMBINI SARANNO VACCINATI IN UNO STADIO. NON SARÀ CONSENTITO L’INGRESSO AI GENITORI
Australia, polizia interroga i cittadini sui post sui social media a sostegno delle proteste contro i lockdown. VIDEO
Governo australiano: faremo in modo che i non vaccinati facciano una vita”misera” e siano”soli” per tutta la vita. Video
AUSTRALIA: POSITIVI E LORO CONTATTI TRASPORTATI CON CAMION MILITARI NEL CAMPO COVID-19 DI HOWARD SPRING. TAMPONI CASA PER CASA
Caccia all’uomo in Australia. Tre adolescenti Covid-negativi fuggono da campo di quarantena
GERMANIA COME L’AUSTRALIA. OLTRE 15 PERSONE RECLUSE NEI CENTRI DI QUARANTENA COVID

FONTE

Previous articleL’ULTIMO ANTICRISTO 1 – LA GRANDE APOSTASIA
Next articleIL PRINCIPALE FORNITORE DI CEREALI LIMITA LE ESPORTAZIONI