Home Analisi Geo-Politiche non convenzionali Ora è ovvio: il sistema di voto americano è truccato

Ora è ovvio: il sistema di voto americano è truccato

82
0

 I tabulatori hanno fallito! La carta è finita! Le impostazioni della stampante erano sbagliate!

Benvenuti nella Repubblica delle Banane di Biden, dove le macchine per il voto si rompono e i tabulatori falliscono e la carta si esaurisce il giorno delle elezioni!

I brogli erano così cattivi, così evidenti, così corrotti che persino i media corporativi furono costretti ad ammettere che le macchine per il voto elettronico non funzionavano in tutta l’America . Quella che era una “teoria del complotto” – sicuramente lo ricorderai- solo il giorno prima.

Ma – guarda e vedi tu! — questa volta le macchine erano tutte “fuori servizio” nella contea di Mercer, nel New Jersey . Erano pieni di “contrattempi” nella contea di Harris, in Texas nella contea di Chesterfield, in Virginia, e nella contea di Bell, in Texas, e nella contea di Suffolk, a New York . Almeno il 20% di tutte le macchine “non funzionava” in tutta la contea di Maricopa, in Arizona . Hanno “finito la carta” nella contea di Luzerne, in Pennsylvania . In effetti, “i funzionari affermano che circa 44 seggi elettorali nella contea di Luzerne hanno esaurito la carta per stampare le schede elettorali”.

Naturalmente, è del tutto normale che nel giorno delle elezioni 44 seggi elettorali esauriscano la carta contemporaneamente . Non iniziare ad alimentare strane teorie del complotto notando che una tale carenza deve essere deliberata!

SOSTIENI DATABASE ITALIA


È sempre stato evidente che l’unipartito di Washington avrebbe truccato le elezioni contro i candidati allineati a Trump. La palude non è interessata alle vittorie di candidati come Blake Masters e Kari Lake in Arizona, Herschel Walker in Georgia, il dottor Oz e Doug Mastriano in Pennsylvania, e non è interessata alle continue carriere di “guastafeste” come Lauren Boebert e Ron Johnson. 

I democratici dovevano interrompere il voto repubblicano in Arizona per fermare Masters e Lake – e che coincidenza! — le macchine scendono nel recinto rosso della contea di Maricopa e continuano a lavorare altrove!

I democratici dovevano interrompere il voto repubblicano per fermare Lee Zeldin a New York – e che coincidenza! — le macchine si rompono nella contea di Suffolk!

Quella è la città natale di Lee Zeldin .

Il giorno dopo le elezioni, i media ti dicono che le “schede elettorali per corrispondenza in arrivo in ritardo” devono ancora essere conteggiate per decidere le elezioni in Arizona, Nevada e altrove.

Se riesci a credere a queste ovvie bugie, puoi credere a qualsiasi cosa .


Che aspetto hanno questo brogli elettorali?

Tutti i media corporativi in America ottengono i conteggi dei voti “in tempo reale” da Edison Research – e ovvi modelli di brogli elettorali emergono quando si traccia il dumping dei voti in tempo reale.

Ecco la gara al Senato della Georgia tra Herschel Walker e Raphael Warnock.

Qualche picco blu per Warnock lo noti?


Ecco il dumping dei voti in tempo reale nella corsa per il governatore del Minnesota tra Tim Walz (D) e Scott Jensen (R) per il governatore.

Noti delle curve strane? Qualche sbalzo improvviso?


Ecco il dumping dei voti in tempo reale nella corsa al Senato dell’Illinois tra Tammy Duckworth (D) e Kathy Salvi (R).

La gara è stata indetta per Duckworth due minuti dopo la chiusura delle urne .


Ecco il dumping dei voti in tempo reale nella gara del procuratore generale del Michigan tra Dana Nessel (D) e Matthew DePerno (R).

Cosa succederà dopo? Basta guardare tutte le storie dei media corporativi su macchine malfunzionanti che verranno cancellate da Internet nei prossimi giorni.

Come faccio a sapere che accadrà?

Questo non è il mio primo palio, e non è nemmeno il tuo.

Previous articleLa guida definitiva alle morti in eccesso durante l’era COVID
Next articleLa VERA storia dietro RSV e la cosiddetta “tripledemica”
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments