Quantcast
Database Italia

ORA NON È IL MOMENTO PER STARE GUARDARE. ORA È IL MOMENTO DI AGIRE. TROVARE L’UNITÀ… O PERDERE IL FUTURO.

Nozioni di base per la nostra specie.

La democrazia è un concetto fallito.

Le elezioni possono essere fissate in innumerevoli modi.

I partiti politici possono essere facilmente corrotti.

Nelle mani di quelle creature corrotte mettiamo la creazione delle nostre leggi, il controllo del crimine, le gerarchie di ogni organo di stato, i sentieri che seguiamo come popoli.

In tutto il mondo una delle prove principali della persistente stupidità di massa della nostra specie sono i milioni di “elettori” determinati a vedere un fantoccio o un altro “eletto”.

Eppure ogni hub del potere politico nel mondo è ora, abbastanza chiaramente, controllato da un Potere Globale, quel potere globale derivante da coloro che creano e controllano la direzione del flusso di quell’energia oscura chiamata “denaro”. In che modo il “voto” influenza questo sistema?

Questa è una semplice verità che ora sta entrando nelle menti della nostra specie poiché, per la prima volta, la ” mente del mondo” sta arrivando a rendersi conto che la nostra stessa specie è sotto attacco da un nemico globale e la maggioranza può ora vederne e sentirne i diktat.

Che ci sia, ora, una “mente del mondo” è un’idea nuova per molti. Questa nuova forza nella nostra realtà è venuta all’esistenza attraverso lo sviluppo, da parte dell’umanità, di strumenti che consentono di condividere i pensieri istantaneamente ovunque nel nostro mondo, un risultato che sarebbe stato del tutto incomprensibile per la nostra specie solo una generazione fa. L’emergere di questa capacità è stata compresa da coloro che attualmente detengono il potere in questa realtà, che si sono resi conto fin dall’inizio che sarebbero stati fatti grandi sforzi per soffocare la mente del mondo alla nascita o, in mancanza di ciò, per concentrare i propri sforzi sull’attività di controllare ciò che quella mente mondiale verrebbe a sapere e come si potrebbe far pensare a quella mente mondiale. Fu dichiarata guerra al nuovo stato d’essere emergente ed evolutivo dell’umanità. Questa crisi ingegneristica attuale è stata decisa probabilmente due decenni fa,

Tali comprensioni sono emerse, indipendentemente dai loro sforzi, in modo tale che ora un vasto numero di addetti ai lavori delle grandi organizzazioni che controllano la nostra connettività, dai fornitori di servizi Internet alle agenzie di intelligence, sono dediti esclusivamente al compito di prevenire e soffocare la verità mentre diffondono bugie.

Come specie siamo stati per tutta la nostra storia suscettibili alla tendenza a credere a qualcosa che ci viene ripetuto con convinzione e a dare la nostra fiducia e lealtà e persino le nostre vite, o addirittura diventare noi stessi assassini, nella dedizione alle idee a cui abbiamo scelto di credere. Dalle religioni fino ai grandi movimenti politici, il potere ha sempre derivato la sua energia dagli aderenti che raccoglie alla sua causa. Questo, infatti, è ciò che è il Potere e come viene contato in questo mondo, da quanti aderenti ha raccolto e cosa potrebbe far fare a quegli aderenti. Le grandi aziende giocano lo stesso gioco e lo chiamano “creare fedeltà al marchio”. Possedere la volontà degli esseri umani e poter dirigere le loro azioni è il grande gioco del potere.

Ora, in questa crisi attuale, coloro che hanno creduto alle ripetute bugie formano un esercito che, sii consapevole, presto sarà rivoltato contro coloro che sono sfuggiti al nuovo sistema di credenze . Con lo zelo delle loro convinzioni accresciuto da attenti driver psicologici, è sicuro che attaccheranno i non vaccinati credendo e sentendosi nel “giusto” perché, crederanno, che i non vaccinati sono assassini incuranti e spargitori di morte.

Ci sono altre strategie al lavoro. La mente del mondo si basa sulla connettività poiché le cellule cerebrali si basano sui neuroni. Il Potere in questa realtà sa che può, in qualsiasi momento, causare “morte cerebrale” fingendo un attacco travolgente a Internet da parte di “hacker” che possono sostenere di essere pagati o indirizzati da uno stato o nazione. Questo significherebbe guerra, ovviamente, e non c’è niente per cui godono di più coloro che possiedono l’umanità. In termini semplici, “scendono” facendoci ammazzare a vicenda in massa. Per millenni il potere ha trascinato il panettiere fuori dai suoi forni e il maestro dalla sua classe e il cameriere dai suoi tavoli, ha messo nelle loro mani armi di sempre maggiore letalità e li ha fatti sfilare per uccidere fornai, insegnanti e camerieri di altri paesi o di altre religioni o sistemi di credenze politiche.

È un tributo alla stupidità di massa della nostra specie aver permesso a tali assurdità di superare il nostro ingegno. L’emergere della mente mondiale metterà fine a tutto ciò. Vedremo che “Russia” o “Cina” o “America” ​​non esistono se non nel modo in cui fornai, insegnanti e camerieri condividono una lingua, una patria e un’eredità. Vedremo che gli esseri umani comuni non hanno mai avuto nulla a che fare con la dichiarazione o l’ingegneria della guerra. La guerra è creata dal Potere, non dagli esseri umani che uccidono e muoiono. Quando il potere ci dice che “Russia” o “Cina” o “USA” hanno attaccato, ci si aspetta che crediamo che milioni di fornai, insegnanti e camerieri abbiano deciso che avrebbero iniziato a uccidere? Che milioni di esseri umani comuni si sarebbero proposti di uccidere?

La guerra non è solo “un racket” come ci ha detto il generale Smedley Butler, è una sciocchezza. Nessuno di noi, noi esseri umani, a parte quelli rabbiosamente controllati dalla mente, vogliamo che la guerra esista in questa realtà. Ciò che la mente del mondo emergente insegna a tutti noi è che la guerra è creazione del potere, non dell’umanità. Ci dice che un breve sguardo alla nostra storia umana ci istruisce di questa semplice verità e, da quella comprensione, ci mostra che la nostra specie può, al momento della sua scelta, decidere che non avremo più guerre, che smantelleremo quelle armi di distruzione di massa, nucleari, chimiche e biologiche, che ci fanno temere per la sopravvivenza della nostra specie. La guerra non è mai il desiderio degli esseri umani comuni qualunque sia la loro “nazionalità” o “fede”. Vogliono semplicemente essere lasciati soli a vivere le loro vite, perseguire i loro interessi.

Non tutti della nostra specie, ovviamente, ma quasi tutti noi.

 Ora la nostra mente mondiale sta nascendo e NOI stiamo arrivando a renderci conto che NOI siamo una specie di amore, di cura, di obbligo reciproco e che la nostra realtà NON è modellata da quelle caratteristiche istintive ma piuttosto dai loro opposti. La nostra EVOLUZIONE dipende dalla comprensione collettiva di queste cose, il nemico della nostra specie è determinato a prevenirlo.

Quel nemico è il Global Power e la sua arma principale è il denaro falso che crea con il semplice tocco di un tasto del computer e ne controlla l’uso e la distribuzione.

Da questa unica fonte scorre tutto ciò che è corrotto e quasi tutto ciò che è male nella nostra realtà umana.

C’è il nostro nemico, lì la sua arma principale.

La soluzione è evidente e emergerà nella coscienza collettiva della nostra specie in evoluzione.

Quando la “mente del mondo” nasce, molte delle delusioni di massa che ci affliggono e mettono il nostro destino nelle mani del Potere Globale scompariranno rapidamente. Questo processo è iniziato con il movimento “Verità”, qualcosa che il Potere ha riconosciuto sarebbe arrivato e quindi ha preso di mira falsi leader e false idee, essendo consapevoli che le opposizioni dovrebbero essere sempre controllate. Ora il Potere ha imposto all’umanità un nuovo sistema di credenze globale, una nuova illusione di massa. Ciò che non è ancora evidente alla massa dell’umanità (perché i media sono controllati così strettamente) è che le bugie che legano questa nuova illusione di massa stanno rapidamente perdendo la presa sulla mente del mondo. Questo spiega il ritmo inesorabile di questo assalto e il rapido dispiegamento dell’iniezione che l’umanità desidera disperatamente prendere. Ciò che questa fretta indecente dice all’umanità è che il Potere Globale sta agendo per disperazione e, con quella fretta, sta effettivamente seminando i semi della sua stessa fine. Si è rivelato all’umanità e allo stesso tempo ha rivelato i suoi intenti.

Certo, ha raccolto nella sua delusione di massa molti milioni di credenti assoluti come intendeva e, attraverso il suo grande flusso di propaganda incessante, sta dando l’impressione che la grande maggioranza si sia innamorata delle bugie. Ciò che questo nasconde è il fatto, noto al Potere attraverso i suoi sistemi di sorveglianza e l’intensa attività di data mining, che c’è un inarrestabile tsunami di crescente indignazione che cresce nella coscienza collettiva della nostra specie mentre cerca quel passo evolutivo che ci libererà, per sempre , dal controllo dei mostri. La mente del mondo ha un vasto istinto per la vita, come ogni bambino che arriva in quel momento in cui emerge dal grembo materno e entra in un futuro pieno di incognite. Non sa cosa c’è là fuori nel suo futuro, ma sta andando lì per scoprirlo dannatamente felice e nel bene, qualunque cosa accada. Un nuovo ordine mondiale sta arrivando, ma non sarà il Nuovo Ordine Mondiale che l’eredità del Potere sta cercando di imporre alla nostra specie, a questa terribile Nuova Normalità e al campo di prigionia dell’Agenda 2030. Invece, come specie, sceglieremo una realtà migliore, una realtà che non ha spazio al suo interno per i guerrafondai e le loro uccisioni di massa né in alcun modo per quelle creature capaci di imbrigliare gli aderenti alle loro brame indecenti e disumane per il Potere ingiustificato.

È così che la fede nella falsa democrazia scomparirà e la nostra specie scoprirà di avere, tra noi miliardi, innumerevoli migliaia di esseri umani di integrità impeccabile e troverà un nuovo modo per garantire che l’autorità di qualsiasi forma sia conferita a quegli spiriti perfetti .

Probabilmente conosci una persona del genere, probabilmente la maggior parte di noi la conosce. Smetteremo di “votare” per le persone che non conosciamo e sceglieremo invece tra quelle che conosciamo intimamente esseri umani di integrità impeccabile. Questo è, ovviamente, ciò che avremmo sempre dovuto fare. Attualmente, e nel nostro passato collettivo, abbiamo permesso al Potere di essere investito in coloro che ci fanno temere e quelle creature hanno esteso quel controllo attraverso ogni gerarchia della nostra realtà umana. Come specie siamo dominati da una tempesta di paure e ordinati e controllati da quelle paure. Primo fra tutti è la paura della povertà, guidata dalla creazione di debiti artificiali. Quello che pochi capiscono, ma quello che capiremo tutti quando emergerà la mente del mondo, è che ce n’è abbastanza ed è sempre stato abbastanza per nutrire, vestire, ospitare e prendersi cura del nostro mondo famiglia, che c’è la risorsa del pianeta e che lì c’ è un lavoro da fare per raccogliere attentamente quella risorsa per provvedere a tutti noi.

Questa, ovviamente, è una stupidità collettiva il fatto che la mente del mondo finirà. Spiega esattamente perché i nostri padroni stanno distruggendo le nostre economie in modo tale che diventiamo completamente dipendenti dai loro soldi falsi. Ancora una volta, hanno sbagliato nella fretta. Nel creare questo denaro “donato” dal nulla, la nostra specie è in grado di VEDERE chiaramente coloro che creano questo denaro magico e che il loro potere su di noi è sia ingiustificato che immeritato.

Dopotutto, è una sciocchezza dargli quel potere. Perché, se lasciamo loro quel potere, saranno sempre in grado di usare quel denaro per creare qualunque illusione di massa desiderino creare. Un futuro di attacchi biologici alla nostra specie, un futuro di isolamento perpetuo, un futuro di spie e invasioni di case da parte di psicopatici in divisa pronti a trascinare gli esseri umani nei campi di sterminio. Il 20 °  secolo è disseminato di tali narrazioni. La mente del mondo capirà come siamo stati manipolati per ucciderci a vicenda in un numero così elevato, Hitler che uccide i suoi pochi milioni, Stalin i suoi 60 milioni, Mao i suoi 100 milioni, tutti quei massacri di massa resi possibili e sostenuti da esseri umani che soffrono degli effetti negativi di sistemi di credenze inculcate proprio come ora si sta creando una corte simile. L’umanità cadrà di nuovo in una simile illusione di massa? Le persone commetteranno terribili torti credendo di fare il bene?

Perché il Global Power ha deciso di scegliere questo periodo per inscenare la sua grande guerra nelle menti dell’umanità e cercare di progettare un altro, ancora più terribile, periodo di massacri di massa? Perché doveva, perché dalla sua sorveglianza di massa e dall’estrazione di dati è giunto alla conclusione che, se non avesse agito in fretta, la mente del mondo sarebbe nata e sarebbe stato abbattuto e portato a una giustizia meritata e incrollabile. Quindi il dado era tratto, la scommessa presa, questo ultimo disperato tentativo di mantenere la presa sulla coscienza collettiva di sette e più miliardi di esseri umani. I dadi stanno ancora rotolando, ma mentre cadono l’umanità si rende conto di essere carica, che il grande gioco è illuminato, e la mente del mondo vede gli occhi del serpente.

L’umanità riemergerà. Ciò che presto creerà potere in questo mondo è la coscienza collettiva di noi esseri umani  espressa come volontà. Ciascuna delle nostre organizzazioni ha già al suo interno l’essenza di questo nuovo modo. Rimuovere i soldi dall’equazione, licenziare coloro che hanno servito quel padrone falso e avido, prendere le chiavi, impegnarsi ad adempiere agli obblighi dell’organizzazione, mantenere la calma e andare avanti …

In tanta semplicità e con tanta buona volontà l’umanità deve ridisegnare la sua realtà.

Pensa a questo cambiamento nell’umanità come a una grande diga, indebolita dal peso puro dell’acqua che trattiene, in cui appare una minuscola crepa. Attraverso quella minuscola fessura una goccia d’acqua sgorgherà, poi un’altra, poi un piccolo zampillo, poi improvvisamente e in un Momento avverrà l’inevitabile e improvviso collasso e le acque imprigionate scorreranno attraverso, caoticamente all’inizio ma formando rapidamente un nuovo potente fiume, seguendo il corso che si ritaglia nel futuro. Tale è il potere represso della nostra specie che si sta spostando verso il suo naturale destino evolutivo.

Miliardi di esseri umani si sono resi conto che preferirebbero vivere in un mondo ordinato dal bene piuttosto che in uno controllato dal male.

La mente del mondo che esprime le sue preferenze istintive e sceglie di co-creare una realtà UMANA diversa, migliore, più istintiva.

Come specie dovremmo sbarazzarci dell’idea dei partiti politici.

Non possiamo vincere questa guerra altrimenti.

I partiti politici concentrano il potere nelle mani dei leader e dei gabinetti e quindi pochissimi individui devono essere corrotti, a un certo punto della storia di un partito politico, per garantire la continuazione della corruzione mentre la leadership passa ai successori che sono stati selezionati dai partenti al comando. Tutti i governi politici del nostro mondo e le loro false opposizioni sono stati così corrotti. In nessun altro modo si sarebbe giunti a un’oppressione globale “a passi serrati” così coordinata a cui assistiamo ora.
Fu così che tutte le gerarchie che derivavano dal governo divennero suscettibili di controllo da parte dei corruttori, comprese e specialmente quelle gerarchie coinvolte nella polizia e nella giustizia.

Noi, l’umanità, SAPPIAMO.

Quei media sono controllati attraverso l’agenzia del denaro.

Che le gerarchie sono sostenute dal denaro.

Quella guerra funziona esclusivamente sul flusso di denaro.

Che esperti e scienziati sono corrotti come vediamo ora, diventano traditori della loro specie.

ma presto saremo in troppi …..

Affinché la corruzione esista su vasta scala è necessaria un’offerta illimitata di “denaro”, e tale offerta esiste.

Tutta la nostra realtà è falsa a causa di questo strumento di controllo.

Il nostro mondo non è umano.

È ora di ricominciare.

Per rimodellare la realtà in cui opera la nostra specie, l’umanità deve agire in modo intelligente.

Se la nostra specie toglie dalle mani di coloro che controllano la creazione di denaro il diritto di fare numeri dal nulla e di usare quei numeri per guidare la macchina della corruzione, l’ umanità non sarà mai libera da quell’influenza malvagia.

Nessun grande movimento politico ha mai cercato con successo di rimuovere il potere di creare denaro da coloro che detengono tale potere.

I leader che hanno cercato di farlo, anche all’interno dei propri paesi, sono sempre finiti rapidamente morti prima di poter avere successo.

La maggior parte dei principali movimenti politici, dal comunismo al fascismo, sono stati in effetti silenziosamente concepiti, formati e controllati da dietro le quinte da coloro che creano denaro.

Quando emergono leader che sentono di poter sfidare quel potere mondiale, trovano rapidamente la loro nazione e le persone diffamate nelle menti del resto della specie umana attraverso incessanti attacchi mediatici, trovano il loro paese quindi ” giustificatamente ” soggetto a terribili sanzioni commerciali, all’interno dei loro confini nasce “un’opposizione” ben finanziata che porta a scontri violenti e spesso a guerre civili, si ritrovano soggetti all’attenzione delle agenzie di intelligence e dei loro squadroni della morte, scoprono che le loro nazioni e il loro popolo sono bombardati fino alla rovina.

Nessuna nazione può resistere da sola contro il potere globale.

Ci vorrà l’umanità nel suo insieme. La mente del mondo di una specie che entra nel proprio potere e rimuove ciò che la minaccia.

Ora che il mondo è soggetto a un controllo “dall’alto verso il basso” orchestrato con il pretesto di affrontare una “pandemia”, è diventato più chiaro che i governi non sono di fatto liberi ma sono soggetti al potere centralizzato espresso attraverso agenzie come le Nazioni Unite , la Banca Mondiale e il Forum Economico Mondiale e dietro di loro tutta la creazione di ingenti somme di falsi dollari, euro, sterline e altre forme di “numeri” che vengono “presi in prestito” da ogni governo e aggiunti al non pagabile e interamente falso “debito” della nostra specie.

Ergo, ciò che ora è assolutamente evidente è che esistiamo sotto un governo globale che fa assolutamente affidamento sul denaro falso che crea e che questa piovra di potere ha cattiva volontà nei confronti della nostra specie. Inoltre, è ora evidente che questa cattiva volontà nasce dalla minaccia percepita di sette e più miliardi di esseri umani, dall’intelligenza collettiva di quella specie e dal potenziale che esiste affinché quell’intelligenza collettiva realizzi le capacità che possiede per liberarsi di ciò che è una presenza parassitaria e non necessaria che dipende interamente dal denaro falso che genera.

La stessa “pandemia” non è niente del genere. Piuttosto è un mostro dell’immaginazione creato nelle menti collettive della nostra specie attraverso i poli gemelli di un attacco mediatico (l’impianto di una credenza e la soppressione di una narrativa contraria) e il racconto di storie serrate di governi controllati e i loro “esperti” acquistati. Ogni momento di ogni giorno un numero crescente di noi si sveglia dalla falsa realtà creata da questa implacabile propaganda psicologica. Le crepe stanno comparendo nella diga …….

Coloro che stanno orchestrando questo attacco ai diritti umani e alle libertà stanno usando il potere esistente all’interno delle loro gerarchie per opprimere la conformità degli esperti, usando la loro capacità di uccidere per rimuovere gli informatori scomodi, usando la loro capacità di finanziare false opposizioni per controllare la narrativa politica, usando il loro controllo mediatico per modellare le menti e i comportamenti della nostra intera specie e per controllare qualsiasi respingimento, usando il potere combinato di tutte queste agenzie che lavorano insieme per inculcare un senso di impotenza tra la nostra specie e useranno quel metodo per forzare efficacemente la ” vaccinazione ”

Il vaccino non impedisce l’acquisizione del “virus”, si legge. Il vaccino non impedisce la diffusione del “virus” da parte dei vaccinati. Il vaccino non offre l’opportunità di ripristinare la normalità e quindi un severo controllo dall’alto verso il basso di tutti i comportamenti umani rimarrà, potenzialmente per sempre. Ciò che fa questa vaccinazione appena testata, tuttavia, è alterare la sostanza stessa della vita, il “codice” interno della vita umana chiamato DNA, la natura stessa della nostra specie.

Tenendo presente la minaccia al Potere rappresentata da sette e più miliardi di esseri umani e dalla loro intelligenza collettiva è forse istintivamente comprensibile che il vaccino sia inteso in qualche modo a rimuovere o annullare quella minaccia.

QUALCOSA deve emergere da questa narrazione se l’umanità vuole sopravvivere.

Ciò che deve emergere è un insieme inclusivo di comprensioni condivise dalla nostra specie nel suo insieme e la determinazione a costruire, da quelle basi

Attualmente ABBIAMO la tecnologia per trovare e condividere quelle comprensioni comuni.

Per vivere in pace e senza paura.

Vivere senza debiti di denaro artificiale.

Spazzare via quelle gerarchie stabilite nel corso dei secoli dal potere del denaro falso in questo mondo e creare il nostro nuovo ordine mondiale umano.

Il sistema monetario falso deve morire.

Coloro che possiedono quel sistema devono affrontare la giustizia per i loro crimini.

Coloro che hanno agito come collaboratori di quella struttura di potere, ad ogni livello, devono affrontare la giustizia per i loro crimini.

Ciò che deve emergere da questa crisi attuale è una comprensione condivisa di queste cose, una comprensione condivisa che è la principale minaccia al potere e contro la quale i loro media, le loro squadre di psicologi comportamentali e le loro innumerevoli migliaia di algoritmi e lavoratori dediti alla rimozione dal collettivo mente della nostra specie tutto ciò che si oppone o espone la falsità della narrativa corrente.

Quell’emergenza è in corso proprio ora. Uno spartiacque nella storia della nostra specie è stato approvato l’11: 11 2020. Anche se non ancora evidente, in quella data più esseri umani diffidavano del potere più che fidarsi di esso , più esseri umani decisero silenziosamente di vedere cosa si poteva fare. Un vasto consenso, completamente monitorato e compreso dal potere attraverso il loro data mining, sta lentamente balbettando sotto i riflettori della storia.

Di conseguenza, il potere intende spingerci ad accettare il suo vaccino (qualunque cosa sia progettata per farci è la spinta principale del loro attacco) e, a un certo punto della sua scelta, far precipitare la nostra specie nel caos distruggendo i nostri mezzi per comunicare e così raggiungere quel consenso vitale, distruggendo il loro sistema monetario artificiale e distruggendo così ciò su cui siamo arrivati ​​a fare affidamento per il commercio e lo scambio e quindi facendo morire di fame miliardi di noi, incolpando il loro ” virus ” di alcune nazioni e così creando una guerra mondiale, controllando la nostra crescente sfiducia nei confronti dei governi e quindi controllando il respingimento dei cittadini in modo tale che le nazioni si frammentino e emergano piccole città-stato regionali ……..

Quindi, siamo in una gara.

La nostra strategia deve essere chiara.

In primo luogo, dobbiamo raggiungere quel punto di comune comprensione istintiva del tipo di mondo in cui la nostra specie desidera vivere. Un mondo sostenuto da buone intenzioni, dalla cura, dalla determinazione che nessuno vivrà nella paura, un mondo costruito sulle fondamenta di amore umano, di cuore umano.

Secondo, dobbiamo arrivare a capire il caos che è destinato a noi e elevarci al di sopra di quel caos. Comprendendo che i nostri sistemi di comunicazione scompariranno, comprendendo che il nostro sistema di denaro falso scomparirà, dobbiamo pianificare per questo. Il modo più semplice per farlo è quello di “MANTENERE LA CALMA E ANDARE AVANTI”, fare il lavoro che stavamo facendo senza ricorrere al denaro e quindi assicurarci di essere, come specie, nutriti, alloggiati, tenuti a nostro agio, per organizzarci per la stabilità mentre decidiamo come specie come procedere.

Costruito all’interno di questa comprensione è la consapevolezza che dobbiamo ignorare quelle eredità sostenute dal denaro e prendere il controllo delle nostre grandi aziende e di quei sistemi che sostengono la vita, dalla produzione alla distribuzione. Non ci saranno “ordini dall’alto” per chiudere i cancelli delle fabbriche o ordinare il trasporto di navi in ​​porto o fermare il pompaggio dei pozzi petroliferi. Come specie dobbiamo assumere il potere di controllare il nostro futuro.

Sempre più, ora, l’umanità può vedere che siamo “noi” e “loro” e che, come specie, abbiamo già superato il punto di svolta. Ora è solo questione di tempo prima che inizino i grandi cambiamenti e passiamo a una nuova epoca per la nostra specie. La diga sta crollando. Il crollo sarà improvviso. Dobbiamo essere preparati.

Niente paura. Il condotto si sta chiudendo. C’è del buono là fuori.

Fai la tua parte.

Con amore e speranza.

Siamo finanziati esclusivamente dai nostri lettori più generosi e vogliamo continuare così. Aiuta Database Italia a fare di più, meglio, più velocemente , per favore dona qui , tutto aiuta. Grazie!

! Gli articoli possono sempre essere soggetti a modifiche successive



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments