Quantcast
Database Italia

Putin: Hunter Biden “ha guadagnato molto bene” in Ucraina, ma Mosca non è a conoscenza di “nulla di criminale”

Gli affari che il figlio di Joe Biden, Hunter, “aveva o potrebbe avere” in Ucraina, non hanno nulla a che fare con Mosca, ha detto il presidente Vladimir Putin, aggiungendo che sebbene Hunter abbia fatto “bei soldi” lì, la Russia non vede “nulla di criminale” in questo.

“Non ci riguarda. Riguarda gli americani e gli ucraini “, ha detto Putin quando gli è stato chiesto dei rapporti d’affari di Hunter in Ucraina durante un’intervista con Rossiya-1 che è andata in onda nella tarda serata di domenica.

Il presidente russo ha detto di essere a conoscenza di “almeno una società” che il figlio di Joe Biden ha “de facto diretto”, aggiungendo che Hunter “apparentemente ha guadagnato molto bene” da questa impresa. Tuttavia, Putin ha detto di non “vedere nulla di criminale al riguardo”. 

Hunter Biden è entrato a far parte del consiglio di Burisma Holdings, uno dei maggiori produttori privati ​​di gas naturale dell’Ucraina, nel 2014, subito dopo il violento colpo di stato in Ucraina e quando suo padre era ancora vicepresidente di Barack Obama. Hunter è rimasto nel consiglio fino alla scadenza del suo mandato nel 2019.

La questione è stata sollevata ripetutamente dall’attuale presidente Donald Trump, che ha accusato Joe Biden di influenzare la politica statunitense nei confronti dell’Ucraina e persino di fare pressioni su Kiev affinché licenziasse l’allora procuratore generale ucraino per aiutare presumibilmente l’azienda di suo figlio durante un’indagine per corruzione.

Gli interessi commerciali di Hunter in Ucraina – e presumibilmente in Russia – sono stati nuovamente invocati da Trump durante il dibattito presidenziale finale giovedì. Trump ha affermato che Biden “e la sua famiglia” stavano “raccogliendo” una fortuna da Ucraina, Russia e Cina.

Putin ha rifiutato di intervenire sulle affermazioni secondo cui lo stesso ex vicepresidente avrebbe “ricevuto molti soldi dalla Russia”, come insinuato da Trump  rispondendo “no comment” .  

Il leader russo ha anche affermato di non essere a conoscenza di “rapporti commerciali” tra Hunter Biden e Yelena Baturina, la vedova dell’ex sindaco di Mosca Yury Luzhkov – altra questione sollevata da Trump durante il dibattito. Baturina, una delle donne più ricche della Russia, un tempo gestiva una società di investimenti e costruzioni e in seguito fondò un fondo di investimento. Putin ha detto che l’imprenditrice e miliardaria “ha avuto numerosi contatti d’affari” ma che non sa se ci siano stati americani tra loro.

Quanto ai suoi rapporti con Luzhkov, Putin li ha descritti come “rispettosi” e “fiduciosi” ma ha aggiunto che sono sempre rimasti strettamente ufficiali.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Continua a seguirci sui nostri social per restare sempre aggiornato!