Quantcast
Database Italia

Riprendere il controllo, un piccolo passo alla volta

Al culmine della seconda guerra mondiale, quando i soldati americani erano in prima linea in Europa e nel Pacifico combattendo per la sopravvivenza stessa della civiltà, la vita nelle case stava iniziando a sembrare piuttosto desolante.

Il solo pedaggio psicologico era insostenibile. Innumerevoli famiglie avevano un marito, padre, fratello o figlio che combatteva nella guerra, quindi le persone si preoccupavano quotidianamente per la sicurezza dei loro cari. E quasi tutti hanno temuto l’esito della guerra e pregato che i nazisti non travolgessero le forze alleate.

Oltre allo stress mentale, le risorse erano scarse. Ogni residuo di cibo, legname e metallo veniva spedito alle truppe e il governo iniziò a razionare le provviste a casa. Carne, latte, burro, zucchero, benzina, ecc. Erano tutti rigorosamente razionati e le persone dovevano stare in fila, stanche, stressate e preoccupate, per ricevere la loro razione settimanale.

Tenete a mente che questo era subito dopo la Grande Depressione; le persone avevano trascorso gli ultimi dieci anni sopravvivendo a malapena. Eppure, quando scoppiò la guerra, la vita divenne ancora più travolgente. Ma quando quasi tutto sembrava fuori controllo, alcune persone hanno iniziato a prendere in mano la situazione.

A poco a poco, gli americani hanno iniziato a piantare “Victory Gardens”.

Hanno trasformato parchi cittadini, prati suburbani e persino davanzali in appezzamenti di cibo. E in poco tempo, circa un terzo di tutte le verdure consumate negli Stati Uniti proveniva da questi Victory Gardens. Certo, è stato utile per lo sforzo bellico in modo che più cibo potesse essere spedito in prima linea. Ma Victory Gardens è diventato un enorme impulso per il morale delle persone e la sanità mentale individuale. Un Victory Garden era un modo per riprendere il controllo. Non potrai controllare Hitler. Non potrai controllare l’economia. Ma potresti piantare un seme, annaffiarlo e, con un piccolo sforzo, creare cibo … qualcosa che porti un reale beneficio a te, alla tua famiglia e alla tua comunità.

Oggi è abbastanza ovvio che il mondo sta entrando in un periodo critico che presenterà enormi sfide. Siamo alle prese con un’estrema incertezza economica. Il debito pubblico è alle stelle ovunque. Le banche centrali stampano moneta senza alcun senso di controllo o limitazione. Decine di milioni di persone sono disoccupate, con il 68% degli amministratori delegati che ha recentemente affermato di aspettarsi di licenziare più persone o di non assumere nuovi lavoratori.

Continuiamo a sperimentare una pandemia globale che non scomparirà indipendentemente da quali misure di lockdown imporrà il governo. Abbiamo un conflitto sociale costante: rivolte, violenza e un livello assurdo di polarizzazione che mette le persone le une contro le altre.

Il 2020 ha sicuramente fatto venire voglia a molte persone di arrendersi … o almeno di andare in letargo e dire: “Svegliami quando tutto sarà finito … e tutto tornerà alla normalità”.

“Normalità”? Probabilmente non accadrà.

La realtà per cui penso che tutti debbano prepararsi è che questo non finirà … non per molto, molto tempo. Le conseguenze economiche, ad esempio, non sono nemmeno realmente iniziate; pagheremo il costo di questi milioni di euro di salvataggi per anni, potenzialmente decenni a venire. E il tumulto politico e sociale è solo in fase di avvio; il picco è probabilmente ancora lontano – chiunque pensi che i manifestanti pacifici e la mafia delle big tech e Big Pharma stiano per deporre la torcia e andarsene presto si sta prendendo in giro.

È normale sentirsi frustrati. Anche nervosi o spaventati. Ma arrendersi semplicemente non è un’opzione.

Proprio come le persone a casa durante la seconda guerra mondiale, anche fare piccole cose per riprendere il controllo – come Victory Gardens – si è rivelato enormemente vantaggioso. Ora, non sto parlando letteralmente di coltivare cibo … anche se non c’è mai alcun aspetto negativo nel farlo. Essere in grado di produrre anche una piccola porzione del proprio approvvigionamento alimentare è una sensazione molto potente.

Quello di cui sto veramente parlando sono piccoli passi per aumentare la tua indipendenza.

Ad esempio, avere oro e argento rinchiusi in una cassaforte che controlli, significa che hai una forma di risparmio di emergenza protetto dall’inflazione o da qualsiasi potenziale problema nel sistema bancario. Inoltre, un secondo passaporto significa che hai almeno un’altra opzione al di fuori del tuo paese di origine per vivere, lavorare e crescere una famiglia. Significa che un singolo paese non ha il controllo totale sulla tua capacità di viaggiare. Quando inizi a sommare tutti i diversi modi per riprendere il tuo potere, trovi combinazioni quasi infinite di possibilità. Dei circa 200 paesi sulla terra, hai dozzine tra cui scegliere per una seconda residenza o cittadinanza. E molti paesi offrono vari modi per ottenere la cittadinanza sulla base di ascendenza, naturalizzazione, investimenti, matrimonio, adozione, ecc. Allo stesso modo, l’oro e l’argento non sono certamente gli unici modi per immagazzinare ricchezza. C’è terra, arte, vino, orologi o persino armi da fuoco da collezione. Di nuovo, ci sono vaste permutazioni di scelte; hai anche delle opzioni all’interno delle opzioni. Ad esempio, se scegli di acquistare metalli preziosi, potresti scegliere tra lingotti o monete rare. Da conservare  a casa o in una struttura sicura all’estero. Metallo fisico contro oro “tokenizzato”. Un altro esempio è fare piccole cose per ridurre le tasse, come massimizzare i contributi pensionistici, istituire un piano pensionistico più solido o investire in una zona di opportunità.

Non esiste una soluzione unica per riprendere il tuo potere; ogni individuo ha obiettivi, vincoli e circostanze uniche. E questa è una buona cosa. La scelta individuale è il motivo per cui gli esseri umani hanno sempre superato le sfide più estreme e il motivo per cui emergiamo sempre più forti, più ricchi che mai.

Piccola nota. Penso che l’oro potrebbe raddoppiare e l’argento potrebbe aumentare fino a 5 VOLTE nei prossimi anni.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Continua a seguirci sui nostri social per restare sempre aggiornato!