Quantcast
Database Italia

SCOPPIA INCENDIO AL SERUM INSTITUTE INDIANO, IL PIÙ GRANDE PRODUTTORE DI VACCINI INDIANO


È scoppiato un incendio in un impianto di produzione appartenente al più grande produttore di vaccini al mondo, il Serum Institute of India. I vertici dell’azienda hanno affermato che la produzione di vaccini Covid non è influenzata.

Giovedì pomeriggio, i servizi di emergenza sono stati chiamati a un impianto appartenente al Serum Institute of India (SII) a Pune, in India, dopo che è scoppiato un incendio al quinto piano della struttura.

Il direttore esecutivo dell’azienda, Suresh Jadhav, ha confermato che l’impianto in questione è stato utilizzato per la produzione di un vaccino BCG, un jab utilizzato principalmente contro la tubercolosi.

La SII è il più grande produttore di vaccini al mondo e attualmente produce in serie il jab Covid-19 di AstraZeneca, Covishield. Jadhav ha confermato che l’impianto in cui viene prodotto il vaccino di Covishield è lontano dal fuoco.

Il sindaco di Pune, Murlidhar Mohol, ha detto che è stata ricevuta una chiamata alle 2,50 pm ora locale (09:20 GMT) che avvisa le autorità dell’incendio. Ha detto che dieci vigili del fuoco e almeno due petroliere in più sono stati portati all’incidente.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.