Database Italia

SPORE OGM NASCOSTE NEL CIBO PER TRACCIARE LA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO


Spruzzare il cibo con spore geneticamente modificate con sequenze di DNA personalizzate per rintracciarlo attraverso la catena di approvvigionamento globale suona come fantascienza, ma una società finanziata da SOSV, lo stesso VC dietro società di “sostituzione del cibo” come Memphis Meats, Finless Foods e NotCo – lo ha reso una realtà e sta già testando la sua tecnologia. I codici a barre biologici e il monitoraggio delle risorse sono chiaramente parte integrante della catena di approvvigionamento blockchain / AI che viene implementata come parte di The Great Reset. Ma cosa succede quando li mangi?

Irrorare le colture con spore batteriche o di lievito che hanno “codici a barre” del DNA unici renderebbe, consentirebbe di identificare rapidamente la provenienza esatta di lotti e produzioni, afferma un team dell’Università di Harvard. Il gruppo ha ingegnerizzato geneticamente gli organismi, sviluppato un test rapido per loro e dimostrato che le spore – che sono inerti e innocue – persistono e rimangono rilevabili, anche sui cibi cotti.

Ad oggi Individuare la fonte della contaminazione è difficile e può richiedere molte settimane, afferma Jason Qian dell’Università di Harvard.

Il suo team ha modificato geneticamente ceppi di  batteri Bacillus subtilis  e  lievito Saccharomyces cerevisiae per fornire loro sequenze di “codice a barre” di DNA uniche. Queste specie sono molto comuni e formano anche spore dure e di lunga durata .

Le spore dei microbi con codice a barre sono inerti. I geni necessari affinché B. subtilis esca dalla dormienza sono stati eliminati e le spore di lievito vengono trattate termicamente per ucciderle. Entrambi i tipi non sono inoltre in grado di produrre un amminoacido chiave, quindi possono crescere solo se nutriti.

Il team ha quindi spruzzato le spore su varie superfici tra cui sabbia, terra, moquette e legno. Erano rilevabili tre mesi dopo anche su superfici spazzate o aspirate o sottoposte a vento o pioggia simulati

Successivamente, le spore sono state spruzzate sulle piante che crescono in vaso. Una settimana dopo, il team è stato in grado di identificare da quale vaso proveniva una foglia. Le spore sono rimaste rilevabili anche dopo il lavaggio , l’ebollizione, la frittura e la cottura al microonde. Quindi, se spore uniche venissero spruzzate su colture in diverse fattorie prima della raccolta, le autorità potrebbero scoprire rapidamente da dove proviene qualsiasi prodotto specifico.

Molti agricoltori, compresi gli agricoltori biologici, già spruzzano le loro colture con spore di Bacillus thuringiensis (Bt) per uccidere i parassiti, dice. In effetti, il team ha rilevato spore Bt su 10 dei 24 prodotti alimentari acquistati in negozio. Le spore con codice a barre potrebbero essere facilmente aggiunte agli spray Bt, afferma Qian. “Non vediamo alcun costo aggiuntivo.”

I ceppi geneticamente modificati di Bt sono già stati approvati per l’uso da parte degli agricoltori, afferma il membro del team Michael Springer, anche lui dell’Università di Harvard. Per questo motivo, il team non pensa che sarebbe difficile ottenere l’approvazione normativa negli Stati Uniti per le spore con codice a barre.

Se il pubblico approverebbe è un’altra questione. “La maggior parte delle persone non si rende nemmeno conto che Bt è stato utilizzato dagli anni ’60”, afferma Springer. E noi aggiungiamo che invece ce ne siamo

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
Fai una donazione seguendo il link sicuro qui sotto
SOSTIENI DATABASE ITALIA



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.