Deep StateEight O’Clock in the MorningPolitica

Trump attacca la “sovversione della giustizia” del Congresso mentre gli Stati Uniti “scivolano all’inferno”

L’ex presidente Donald Trump ha fatto esplodere il comitato ristretto della Camera che indaga sulla rivolta del Campidoglio del 6 gennaio, dicendo che “i patrioti americani” non “permetteranno che questa sovversione della giustizia” continui.

L’ex presidente ancora una volta ha fatto saltare l’inchiesta della Camera il 6 gennaio, con una dichiarazione domenicale volta a chiedere perché quella “protesta” continuasse ad essere indagata, mentre coloro che “hanno bruciato violentemente e preso il controllo delle città gestite dai democratici” non lo sono, riferendosi alle proteste Black Lives Matter in città come Portland, Oregon. 

“Se qualcuno era vicino al Campidoglio a sventolare una bandiera americana” il 6 gennaio, afferma Trump, “non ha avuto altro che problemi” dalle autorità. 

La dichiarazione di Trump segue l’accusa del grand jury a Steve Bannon, suo ex consigliere. È stato trattenuto con oltraggio al Congresso per essersi rifiutato di rispondere a una citazione in giudizio per testimoniare intorno ai fatti del 6 gennaio. 

Nella sua ultima dichiarazione, l’ex presidente ha continuato a insistere sul fatto che le elezioni presidenziali del 2020 fossero fraudolente.

“I patrioti americani non permetteranno che questa sovversione della giustizia continui”, ha detto, aggiungendo che “persone innocenti” stanno vedendo le loro vite essere distrutte dai funzionari del governo. 

“Tutto questo, mentre il nostro Paese sta andando all’inferno!” ha scritto in conclusione l’ex presidente. 

In una dichiarazione successiva, Trump si è rivolto direttamente all’accusa di Bannon, avvertendo che il Congresso sta “cercando di farlo ad altri” e riferendosi allo stato della nazione sotto il presidente Joe Biden come un “pasticcio radicalizzato”.

In una dichiarazione rilasciata all’inizio di questa settimana, Trump ha invitato i sostenitori a sfidare i repubblicani “RINO”, tra cui Adam Kinzinger e Liz Cheney, entrambi membri del comitato che indaga sulla rivolta al Campidoglio.

FONTE

Articoli correlati

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
davis13

che ridere…blm protestava per i modi brutali dei cops a differenza dei sostenitori di trump che non volevano ammettere la sconfitta…

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!