PoliticaSocietà

Truppe della Guardia Nazionale attivate a Portland tra ‘violenza diffusa’ e atti di vandalismo mentre i manifestanti si confrontano con la polizia ( VIDEO DEGLI SCONTRI)

I soldati della Guardia Nazionale saranno schierati a Portland mentre le proteste in città si sono trasformate in “violenza diffusa”, lo ha dichiarato la polizia subito dopo aver sedato una rivolta, caratterizzata da saccheggi e scontri.

Le forze dell’ordine di Portland hanno annunciato il dispiegamento della Guardia mercoledì sera tardi, dopo che una manifestazione di protesta si è trasformata in una rivolta nel centro della città. La mossa arriva dopo che il governatore Kate Brown ha approvato un ordine esecutivo che pone la sicurezza pubblica di Portland sotto un “comando unificato” , supervisionato congiuntamente dall’ufficio dello sceriffo della contea di Multnomah, dalla polizia di stato dell’Oregon e dalla guardia nazionale dello stato.

“Il Comando Unificato ha dichiarato una rivolta nel centro di Portland quando uno dei due gruppi in marcia stasera ha iniziato a rompere le finestre e commettere altri crimini. Un auto dotata di altoparlante ha avvertito che i rivoltosi saranno soggetti ad arresto e uso di gas lacrimogeni “, ha detto il portavoce della polizia di stato dell’Oregon, il capitano Tim Fox, in una dichiarazione video .

A causa della diffusa violenza in atto, il governatore Kate Brown, su consiglio del Comando unificato, ha attivato l’uso della guardia nazionale dell’Oregon per assistere le forze dell’ordine nell’interesse della sicurezza pubblica.

Fox non ha specificato quando l’unità della Guardia sarebbe arrivata in città, tuttavia l’ordine di Brown, emesso lunedì, richiedeva che le truppe rimanessero in attesa in caso di disordini post-elettorali.

I filmati che circolano online hanno mostrato manifestanti che si schierano con la polizia vestita in tenuta antisommossa e uniformi in stile militare, alcuni effettuando arresti. In una clip, un gruppo di ufficiali è visto avvicinarsi a un piccolo gruppo di manifestanti all’angolo di una strada.

Almeno due marce di protesta separate si sono fatte strada a Portland mercoledì, una delle quali è iniziata come una manifestazione ” Conta ogni voto ”, rispecchiando azioni simili nelle città di tutto il paese un giorno dopo le elezioni presidenziali del 2020. 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!