CoronavirusEventi Avversi V.C.SaluteSocietà

UK, secondo i dati ufficiali dell’ONS i decessi tra gli adolescenti sono aumentati del 47% dall’avvio della vaccinazione Covid-19

Un’indagine sui dati ufficiali dell’ONS e del SSN ha rivelato che da quando il vaccino contro il Covid-19 ha iniziato a essere distribuito agli adolescenti c’è stato un aumento del 47% del numero di decessi per tutte le cause tra la fascia di età.

Il 15 luglio 2021, il Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione (JCVI) ha presentato al governo del Regno Unito un rapporto indipendente in cui consigliava di offrire la vaccinazione contro il Covid-19 ai bambini e ai giovani di età pari o superiore a 12 anni con specifiche condizioni di salute di base.

Fonte

Lo stesso rapporto ha anche affermato che “JCVI ha precedentemente consigliato la vaccinazione COVID-19 di tutti gli adulti di età pari o superiore a 18 anni nel Regno Unito e la vaccinazione di alcuni gruppi specifici di età inferiore ai 18 anni”.

Non è chiaro quando sia stato emesso tale parere, tuttavia il rapporto afferma in seguito che “i giovani di età compresa tra 16 e 17 anni che sono a maggior rischio di grave COVID-19, come attualmente stabilito nel Libro verde, dovrebbero continuare ad essere vaccinati contro il COVID-19».

I dati ufficiali del SSN trovati nel ” Raporto settimanale Covid-19 01 luglio 2021 – rivisto” che può essere scaricato qui e accessibile sul sito web del SSN qui , mostrano che tra l’8 dicembre 2020 e il 27 giugno 2021, 147.123 persone di età inferiore ai 18 avevano ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid-19.

Fonte

Possiamo confermare che tutti i documenti pubblicati dal SSN precedenti a questo non includono un gruppo di età inferiore ai 18 anni, quindi possiamo quindi presumere che la settimana dal 20 giugno al 27 giugno sia stata la prima settimana in cui migliaia di minori di 18 anni hanno iniziato ad essere inoculati con il siero Covid-19, nonostante i consigli del JCVI che affermano che a tutti i 16 e 17 enni sani dovrebbe essere offerta la vaccinazione contro il Covid-19 non siano stati pubblicati fino al 4 agosto 2021.

Quindi abbiamo deciso di dare un’occhiata ai dati ufficiali dell’Ufficio per le statistiche nazionali (ONS) sui decessi registrati settimanalmente per vedere se c’è stato un aumento dei decessi nelle persone di età compresa tra 15 e 19 anni a seguito del lancio del vaccino contro il Covid-19. a questa fascia di età, e abbiamo scoperto quanto segue.

L’edizione 2020 di “Deaths Registered Weekly in England and Wales”, scaricabile qui e accessibile dal sito web dell’ONS qui , mostra che tra la settimana terminata il 26 giugno e la settimana terminata il 18 settembre 2020, si sono verificati un totale di 148 decessi tra i 15 ei 19 anni.

Fonte

Considerando che le edizioni 2021 de ‘Deaths registrate settimanalmente in Inghilterra e Galles, che possono essere scaricate qui e accessibili sul sito ONS qui , mostrano che tra la settimana terminata il 25 giugno 2021 e la settimana terminata il 17 settembre 2021, un totale di 217 decessi si è verificato tra i 15 ei 19 anni.

Fonte

Ciò mostra che il numero di decessi tra il 19 giugno 2021 e il 17 settembre 2021 tra gli adolescenti di 15 anni e più è stato del 47% superiore al numero di decessi in questa fascia di età nello stesso periodo del 2020 e l’aumento dei decessi è iniziato proprio nel nello stesso momento in cui gli adolescenti hanno iniziato a ricevere il vaccino contro il Covid-19.

La nostra indagine sui dati ONS ha anche rivelato ulteriori preoccupazioni sui decessi per Covid-19 nelle persone di età compresa tra 15 e 19 anni.

Lo stesso set di dati dell’ONS 2021 mostra che da quando gli adolescenti hanno iniziato a ricevere il vaccino contro il Covid-19 si è registrato almeno un decesso correlato al Covid-19 in sette delle tredici settimane tra il 19 giugno e il 17 settembre 2021. Un totale di 8 decessi in questo periodo campione.

Fonte

Tuttavia, nelle quindici settimane precedenti agli adolescenti di età superiore ai 15 anni che ricevevano il vaccino contro il Covid-19, in questa fascia di età è stata registrata una sola morte associata a Covid-19.

Fonte

La correlazione non equivale alla causalità, ma è estremamente preoccupante vedere che i decessi sono aumentati del 47% tra gli adolescenti di età superiore ai 15 anni e anche i decessi per Covid-19 sono aumentati in questa fascia di età da quando hanno iniziato a ricevere il vaccino Covid-19, ed è forse una coincidenza di troppo.

Il problema che affrontiamo ora è che a circa tre milioni di bambini di età superiore ai 12 anni viene attualmente offerto il vaccino contro il Covid-19, e molti, secondo quanto riferito, lo hanno già ricevuto da quando il Chief Medical Officer, Chris Whitty, ha annullato il JCVI e consigliato il governo del Regno Unito. per offrire a tutti i bambini sopra i dodici anni l’iniezione di Covid-19 il 13 settembre 2021.

Resta da vedere quali saranno le conseguenze di ciò, ma vi terremo aggiornati in modo che possiate chiedere conto ai responsabili. Per ora, fai il possibile per salvare i nostri figli.



FONTE

Il modo migliore per assicurarti di vedere i nostri articoli è iscriverti alla mailing list sul  sito Web, riceverai una notifica via email ogni qualvolta pubblicheremo un articolo. Se ti è piaciuto questo pezzo, per favore considera di condividerlo, seguirci sul tuo Social preferito tra Facebook , Twitter , Instagram, MeWe, Gab, Linkedin (basta cercare “Database Italia”) o su Telegram (Il nostro preferito) oppure sostenendoci con una donazione seguendo le modalità indicate nella pagina “Donazioni”   Tutti, hanno il mio permesso per ripubblicare, utilizzare o tradurre qualsiasi parte dei nostri lavori (citazione gradita). Davide Donateo – Fondatore e direttore di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!