Home Analisi Geo-Politiche non convenzionali Putin fa brandelli dell’ideologia “globalista” definendola “totalitaria”: “Una nuova era sta arrivando,...

Putin fa brandelli dell’ideologia “globalista” definendola “totalitaria”: “Una nuova era sta arrivando, una nuova fase nella storia del mondo”.

21
0

Scritto da Paul Joseph Watson tramite Summit News,

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato ieri che l’ordine mondiale “globalista” è “totalitario” e sta “trattenendo la ricerca creativa”. “ Non importa quanto le élite occidentali e le cosiddette sovranazionali si sforzino di preservare l’ordine esistente delle cose, una nuova era sta arrivando, una nuova fase nella storia del mondo

Il commento è arrivato durante un forum a Mosca.

Il famigerato leader ha affermato che l’Occidente aveva raggiunto la sua preminenza globale solo a causa del saccheggio storico di altre nazioni e non aveva il diritto morale di imporre un modello unipolare sul pianeta.

“Il modello del dominio totale del cosiddetto ‘Golden Billion’ è ingiusto. Perché questo “miliardo d’oro” tra la popolazione del pianeta dovrebbe dominare gli altri, imporre le proprie regole di condotta?” ha chiesto Putin.

DA LEGGERE PER COMPRENDERE:
LA RUSSIA DI PUTIN: Il fioretto perfetto per l’asse anglo-americano e il loro nuovo ordine mondiale

Cosa è il “miliardo d’oro?
La definizione di “miliardo d’oro” è diventata molto popolare nel giornalismo russo. Cosa include questo concetto? La Free Russian Encyclopedia “Tradition” definisce il “miliardo d’oro” come una metafora che descrive la differenza nel tenore di vita tra la popolazione dei paesi altamente sviluppati e il resto del mondo. La paternità di questa espressione è sconosciuta. Alcuni ricercatori attribuiscono l’espressione “miliardo d’oro” a Paul Ehrlich. Questa espressione è stata usata dal 2000 circa.
Il “miliardo d’oro” è la popolazione totale dei paesi sviluppati: USA, Canada, Australia, paesi dell’UE, Giappone, Israele e Corea del Sud. L’espressione si basa su idee sul progresso e la prosperità di un piccolo numero di persone sul pianeta, poiché le risorse naturali della Terra sono molto limitate.

“Basato sull’illusione dell'”esclusività”, questo modello divide le persone in uno status di prima e seconda classe, ed è quindi razzista e neocoloniale nella sua essenza”, ha aggiunto.

“E l’ideologia globalista, apparentemente liberale che sta alla base di essa sta acquisendo sempre più i tratti del totalitarismo, frenando la ricerca creativa, la libera creazione storica”, ha affermato Putin.

https://twitter.com/spriteer_774400/status/1549779042764787715?

Il presidente russo ha proseguito sottolineando la sua opinione secondo cui l’ordine mondiale globalista è stato costruito sullo sfruttamento di altri paesi.

“Naturalmente, questo ‘miliardo d’oro’ non è diventato ‘d’oro’ per caso. Ha ottenuto molto. Ma non solo ha preso posizione grazie alla realizzazione di alcune idee, ma in larga misura a causa del saccheggio di altri popoli, sia in Asia che in Africa. Questo è quello che è successo”.

Ha poi proclamato che le élite occidentali sono terrorizzate dal fatto che il loro ordine globale venga smantellato.

“ Non importa quanto le élite occidentali e le cosiddette sovranazionali si sforzino di preservare l’ordine esistente delle cose, una nuova era sta arrivando, una nuova fase nella storia del mondo. E solo gli Stati veramente sovrani possono garantire un’elevata dinamica di crescita e diventare un esempio per gli altri”, ha affermato Putin.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, Putin ha costantemente accusato l’Occidente della propria caduta.

A marzo, ha  tenuto un discorso  in cui ha incolpato “l’élite dirigente occidentale” per aver creato le difficoltà economiche che hanno colpito l’Europa e gli Stati Uniti.

L’anno scorso, il controverso uomo forte  ha criticato  l’Occidente definendolo “completamente pazzo” per aver permesso ai bambini di imparare che non esiste il sesso biologico, dicendo che la crociata sveglia contro i ruoli di genere tradizionali stava “sovvertendo la natura umana”.

Approfondimenti:

Previous articleL’eroico arcivescovo Viganò: l’agenda dei miliardari corrotti, “Il virus SARS-CoV-2 non è altro che un’influenza stagionale”. “In Italia inquietante complicità di tutti i poteri dello Stato”
Next articleCome vi sentite ora?
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.