CoronavirusEventi Avversi V.C.Salute

Un’altra prova che il programma di vaccinazione contro il Covid-19 è un genocidio

Mesi fa ho suggerito che il motivo per cui alcuni di coloro che sono stati iniettati con l’iniezione di covid-19 stavano soffrendo reazioni molto più veloci e mortali di altri, potrebbe essere perché la sostanza tossica sperimentale del covid-19 è stata iniettata accidentalmente direttamente in una vena.

Ho sentito che questo potrebbe spiegare perché così tante persone stavano sviluppando gravi problemi entro pochi minuti o ore dall’essere colpiti. Ho menzionato specificamente la miocardite.

Dal dottor Vernon Coleman

Era prassi normale quando si effettuava un’iniezione assicurarsi che la punta dell’ago non fosse in un vaso sanguigno. Tutto quello che il vaccinatore deve fare è tirare un po’ indietro la siringa per assicurarsi che non venga prelevato sangue nel cilindro della siringa. Questo richiede un secondo o due in più rispetto al semplice iniettare senza controllare.

Il motivo del controllo è che i farmaci reagiscono a velocità diverse a seconda del modo in cui vengono somministrati. Se un farmaco viene somministrato per via orale, impiegherà più tempo a funzionare rispetto a quando viene iniettato per via intramuscolare o sottocutanea. E un farmaco che entra direttamente nel flusso sanguigno agisce più immediatamente di qualsiasi altra cosa. Infatti, in caso di emergenza, i medici inietteranno direttamente nel cuore per produrre una risposta molto rapida.

Ma le autorità nel Regno Unito (e sospetto altrove) hanno apparentemente decretato che i vaccinatori non dovrebbero controllare per vedere se l’ago sia in una vena. Hanno detto a medici e infermieri (e ad altri) di infilare l’ago in un braccio, premere lo stantuffo e chiamare il prossimo paziente.

Il 31 agosto ho scritto che i responsabili del roll out del covid-19 avevano detto a coloro che facevano le iniezioni di NON controllare per vedere se la punta dell’ago fosse in un vaso sanguigno. E ho sottolineato ancora una volta che in precedenza avevo espresso l’opinione che l’iniezione in un vaso sanguigno potesse essere mortale.

In America, il consiglio del CDC è che l’aspirazione (controllare se l’ago è in un vaso sanguigno) non è necessaria “perché un processo che include l’aspirazione potrebbe essere più doloroso per i bambini”.

Tuttavia, il vaccino contro il covid-19 non è ancora autorizzato per i bambini.

Ho appena scoperto prove che dimostrano che la mia paura era corretta e che mi sembra dimostrare che le autorità sapevano che NON controllando per vedere se l’ago fosse in una vena avrebbero aumentato il pericolo di una grave reazione al siero covid-19.

Uno studio condotto sui topi da scienziati clinici dell’Università di Monaco in Germania, insieme a un istituto in Italia, ha scoperto che la probabilità di gravi eventi avversi potrebbe essere maggiore se il siero covid fosse iniettato direttamente in un vaso sanguigno.

Una prestampa di questo studio era disponibile il 3 luglio 2021.

Per ragioni morali non approvo o di solito non cito esperimenti sugli animali.

Ma questi risultati sono incredibilmente importanti e non possono essere trascurati.

Il governo britannico avrebbe dovuto conoscere questo rischio a luglio.

E dal momento che ho sempre sostenuto che l’iniezione di covid-19 direttamente in un vaso sanguigno sia un rischio molto reale e spiegherebbe perché alcuni individui sono stati colpiti più rapidamente di altri, è difficile credere che gli scienziati del governo non ne fossero al corrente. Sì anche consapevole di questo rischio.

La mia unica conclusione è che questa è un’ulteriore prova che il lancio del vaccino sperimentale covid-19 fa parte di un programma deliberato di genocidio.

Per lo meno, le autorità avrebbero dovuto condurre un processo per verificare questo rischio. In effetti, avrebbero dovuto avvertire coloro che fanno le iniezioni di aspirare per assicurarsi che non stessero per iniettare direttamente in un vaso sanguigno.

Per quanto ne so non hanno fatto nessuna di queste cose.

A mio avviso si tratta di negligenza criminale.

Perché non dovrebbero prendersi cura di ridurre il rischio di gravi danni?

Mi viene in mente un solo motivo.

Perché vogliono massimizzare il numero di persone uccise o gravemente ferite.

Per quanto tempo le persone permetteranno che questo continui?

ARTICOLI SUL DEPOPOLAMENTO IN ATTO

ANALISI DEL SANGUE DEI VACCINATI MOSTRANO “ACCATASTAMENTO” TIPICO DEL CANCRO DEL…

SFRUTTANDO IL GENOCIDIO – I NUOVI MILIARDARI

DEPOPOLAMENTO MONDIALE IN 5 MOSSE. Dopo gli inutili lockdown Presto l’Italia in “Zona Viola”

GLI EUGENISTI CHE HANNO PIANIFICATO DI SPOPOLARE IL PIANETA. 1/2

GLI EUGENISTI CHE HANNO PIANIFICATO DI SPOPOLARE IL PIANETA. 2/2

Panorama globale sui passaporti vaccinali di identificazione Parte 4: BLOCKCHAINED

Nuove prove, tra cui un affidavit giurato del prof. Luc A. Montagnier, sono state presentate alla…

I QUATTRO CAVALIERI DELL’APOCALISSE: LA PROIEZIONE DI DEAGEL E LE SCELTE VACCINALI

Affrontiamo il MALE PURO – Non lasciatevi ingannare; Siamo in lotta per la sopravvivenza

GOOGLE POSSIEDE IL VACCINO

DECODIFICA DELLA MENTALITÀ CONTORTA DEL NWO – come vincere questa guerra

L’OLOCAUSTO NON SAREBBE MAI AVVENUTO SENZA IL PIENO SUPPORTO DI MEDICI E INFERMIERI – LE…

DAL MEMORANDUM 200 AI GIORNI NOSTRI. OLTRE MEZZO SECOLO DI FALLIMENTI DELL’INGEGNERIA…

DR. FAUCI: Il dottor Mengele del Quarto Reich

DECODIFICA DAVOS – THE GLOBAL ENDGAME

COVID: ANZIANI DA LASCIAR MORIRE SENZA CURE E CAMPI PER NO-VAX. Piani Criminali UK-USA. Incubo…

https://www.databaseitalia.it/lex-vice-presidente-di-pfizer-yeadon-e-possibile-che-venga-utilizzato-per-uno-spopolamento-su-vasta-scala/

https://www.databaseitalia.it/vaccini-mrna-causano-danni-gravissimi/

FONTE

Il modo migliore per assicurarti di vedere i nostri articoli è iscriverti alla mailing list sul  sito Web, riceverai una notifica via email ogni qualvolta pubblicheremo un articolo. Se ti è piaciuto questo pezzo, per favore considera di condividerlo, seguirci sul tuo Social preferito tra Facebook , Twitter , Instagram, MeWe, Gab, Linkedin (basta cercare “Database Italia”) o su Telegram (Il nostro preferito) oppure sostenendoci con una donazione seguendo le modalità indicate nella pagina “Donazioni”   Tutti, hanno il mio permesso per ripubblicare, utilizzare o tradurre qualsiasi parte dei nostri lavori (citazione gradita). Davide Donateo – Fondatore e direttore di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Database Italia ha bisogno di te!

Database Italia è finanziato da te, per te. Questo significa  che
ci affidiamo al tuo supporto. Se ti piace
quello che facciamo puoi scegliere di effettuare una sottoscrizione per evitare di visualizzare pubblicità durante la lettura degli articoli.
In alternativa puoi effettuare una donazione tramite debit card o carta di credito. 

Le donazioni non sono obbligatorie. Puoi continuare tranquillamente la lettura chiudendo questo popup.

ABBONATI! Con un piccolo contributo di 3 € al mese potrai leggere tutti gli articoli senza fastidiose pubblicità.

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!