CoronavirusSocietà

UNITED HEALTH PROFESSIONALS – CHIAMATA MONDIALE ALLA DISOBBEDIENZA CIVILE

Condividiamo con i nostri lettori il comunicato stampa di United Health Professionals 

Si tratta di una durissima presa di posizione e al contempo un vero e proprio manifesto di ribellione e consapevolezza, presentato da un gruppo di autorevoli medici, sia francesi che di altre nazioni, contro la folle deriva autoritaria e tecnocratico-sanitaria che il mondo sta attualmente attraversando.

Ecco il testo.

Per oltre un anno e nella maggior parte delle nazioni del mondo, misure non scientifiche, non mediche e illegali sono state imposte per gestire l’ epidemia da COVID-19 nonostante gli avvertimenti di numerosi medici, esperti e gruppi di scienziati.  Queste folli, stupide, tiranniche e criminali misure, che violano i principi base della medicina, la Dichiarazione Universale  Dei Diritti Umani e la Convenzione Internazionale Sui Diritti Dell’ Infanzia, sono un’ “arma di distruzione di massa” della  societa` in termini di salute, economie, educazione, ecologia e diritti umani. Tutto questo e` stato fatto con la complicita` di  pseudo-esperti corrotti o ignoranti i quali hanno seguito ciecamente altri e sono divenuti dittatori medici. 

Le prove scientifiche e fattuali dimostrano molto chiaramente che cio` non riguarda per nulla la salute pubblica ma e` un’ enorme frode, una grande manipolazione, una guerra e piu` probabilmente un complotto come spiegato da The Telegraph,  dal Presidente della Bielorussia e dal consigliere del Ministro della Difesa Russa. C’e` inoltre uno sforzo per insabbiare la  verita` riguardante le cause dell’ epidemia: virus naturale, incidente di laboratorio o bioterrorismo? 

Il Professor Luc Montagnier, virologo e vincitore del Premio Nobel in Medicina per aver scoperto l’ HIV, il 17 aprile 2020 ha  affermato che il coronavirus “non e` naturale, e` stato un lavoro fatto da professionisti … Non so chi l’ ha fatto o perche` …  C’e` uno sforzo per reprimere la verita`”. 

I criminali stanno usando l’ epidemia per raggiungere scopi economici, politici e ideologici e piani che sono molto pericolosi  per l’ umanita`. Fra le altre cose, essi vogliono schiavizzare le persone, imporre una dittatura cinese in tutte le nazioni del  mondo ed imporre il piano malvagio del “Grande Reset”.  

Il 13 gennaio 2021, The Sun ha pubblicato una lettera di avvertimento scritta da avvocati, un Membro del Parlamento,  attivisti per i diritti umani ed un ex generale dell’ US Air Force inviata all’ FBI e al MI5, assieme ai servizi di sicurezza in  Canada, Germania ed Australia. 

Dal febbraio 2021, anche i governi di oltre 30 nazioni in tutti i continenti del mondo sono stati messi in guardia. Dal  momento che i tentativi di ragionare con coloro che prendono le decisioni (lettere, articoli, petizioni, etc.) non hanno avuto  successo e costoro continuano a commettere gli stessi errori che minacciano seriamente l’ interesse pubblico, lanciamo un  appello a tutti i cittadini di tutte le nazioni del mondo alla disobbedienza civile, che deve essere condotta  pacificamente e senza violenza. Esempi di disobbedienza civile sono elencati qui

Lanciamo un appello anche alla polizia e al personale militare alla disobbedienza civile, per annunciare  pubblicamente che essi rifiuteranno di applicare queste misure tiranniche rimanendo obbedienti agli ordini non relativi al  COVID-19. Lanciamo loro un appello a rispettare i loro codici di condotta professionale come il Codice Europeo Di Etica Per  La Polizia, che afferma (Articolo 39): “Il personale di Polizia deve eseguire gli ordini regolarmente dati dai superiori, ma ha il  dovere di astenersi dall’ esecuzione di quelli manifestamente illegalio il Codice Di Condotta Professionale Francese  per la Polizia e la Gendarmeria, che afferma nell’ Articolo R. 4345 sull’ obbedienza: “L’ ufficiale di polizia o il gendarme deve  lealmente e fedelmente seguire le istruzioni e parimenti obbedire agli ordini che riceve dall’ autorita` preposta, eccetto nel  caso in cui l’ ordine dato sia manifestamente illegale e di natura che comprometta seriamente l’ interesse  pubblico.Questa presa in ostaggio mondiale deve essere fermata. 

No alla tirannia! Si alla liberta`! 

Se sei (qualsiasi nazione) un’ associazione, una ONG, un sindacato, un’ organizzazione, un’ azienda, un partito, etc. FIRMA QUESTO COMUNICATO STAMPA INVIANDO UNA MAIL A: [email protected] “Uno ha non solo la responsabilita` legale ma anche morale di obbedire a leggi giuste. Contrariamente, uno ha la responsabilita`  morale di disobbedire leggi ingiuste. … Una legge ingiusta non e` affatto una legge.” 

(Martin Luther King Jr.) 

Firmatari:  

I firmatari sono elencati nella versione inglese di questo comunicato stampa. Clicca qui

Il modo migliore per assicurarti di vedere i nostri articoli è iscriverti alla mailing list sul  sito Web, riceverai una notifica via email ogni qualvolta pubblicheremo un articolo. Se ti è piaciuto questo pezzo, per favore considera di condividerlo, seguirci sul tuo Social preferito tra Facebook , Twitter , Instagram, MeWe, Gab, Linkedin (basta cercare “Database Italia”) o su Telegram (Il nostro preferito) oppure sostenendoci con una donazione seguendo le modalità indicate nella pagina “Donazioni”   Tutti, hanno il mio permesso per ripubblicare, utilizzare o tradurre qualsiasi parte dei nostri lavori (citazione gradita). Davide Donateo – Fondatore e direttore di Database Italia.

Articoli correlati

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Gian Franco Zavoli

Se gli scienziati del MIT, dell’Università di Londra, come quelli di Melbourne e quelli della NASA, ci dicono che la civilizzazione industriale crollerà, con il progressivo esaurimento delle miniere dei metalli, provocando miliardi e non milioni di morti, per mancanza di cibo, quale soluzione proponete ? Non ci avete neanche pensato scommetto e pensate che le miniere sono inesauribili e che si possa continuare con la crescita all’infinito in un mondo finito e senza riscaldamento serra. Il Grande Reset è una soluzione. Perchè non proponete altre soluzioni per salvare la vita a miliardi di persone ? Se consideriamo che l’ultima guerra mondiale ha fatto 50 milioni di morti, se non si interviene in maniera drastica, i morti saranno centinaia e centinaia di volte in più e questo di per sé giustifica qualsiasi intervento per salvare la vita a miliardi di persone. La civilizzazione industriale è stata per il capitalismo, un pò come una trappola per topi, dove il capitale ha rimpiazzato il formaggino che attrae il topo nella trappola e dopo non può più uscirne. Quando i capitalisti non avranno più la crescita, per esaurimento di materie prime, il capitalismo crollerà e ci saranno miliardi di morti per mancanza di cibo. Quel che stiamo vivendo ora è niente in confronto di quel che ci aspetta. Un ministro francese, che è anche scienziato, è andato ad abitare in campagna e si sposta a piedi e in bicicletta,perchè lui dice, che quando ci sarà il collasso, il cibo non arriverà più nelle grandi città. Il consiglio che posso dare è di prepararsi almeno psicologicamente al peggio e per chi può di fare come questo ministro.

120663786_3520394001387847_403873884266746738_n.jpg
Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!