Quantcast
Database Italia

Usa: La Russia fornisce armi ai ribelli Libici

La Russia continua a fornire una vasta gamma di armi ai ribelli libici, tra cui aerei da combattimento, missili per la difesa aerea, mine terrestri e veicoli blindati attraverso il gruppo mercenario “Wagner Group” appoggiato dallo stato, ha comunicato venerdì il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Il Pentagono pubblica fotografie satellitari che mostrano attrezzature militari Wagner Supplies “in prima linea” nel conflitto libico a Sirte.

Le foto mostrano aerei da carico russi tra cui IL-76, aerei da combattimento, veicoli per il lancio di missili SA-22, camion pesanti e un veicolo corazzato resistente alle mine, a Sirte e al campo d’aviazione di Al-Khadim a est di Bengasi, ha affermato il Pentagono.

Il direttore generale delle operazioni del comando USA degli Stati Uniti, il maggiore generale Bradford Gering, ha affermato che le fotografie dimostrano che Mosca sta costruendo la sua presenza in Libia dalla parte orientale schierandosi con l’uomo forte Khalifa Haftar, che sta lottando per impadronirsi del potere e del governo di accordo nazionale delle Nazioni Unite riconosciuto a Tripoli .

“Il tipo e il volume delle attrezzature dimostrano l’intenzione di sostenere capacità offensive di combattimento, non di aiuti umanitari, e indicano che il Ministero della Difesa russo sta supportando queste operazioni”, ha dichiarato Gering in una nota.

L’Africa Command ha documentato la fornitura della Russia, attraverso il Gruppo Wagner, di almeno 14 jet da combattimento Mig-29 e Su-24 al conflitto in Libia.

La scorsa settimana, Africom ha accusato il gruppo di posa di mine antiuomo a Tripoli e dintorni.

Washington afferma che le attività della Russia violano un embargo sulle armi dell’ONU in Libia.

“La Federazione Russa continua a violare la risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’ONU UNSCR 1970 fornendo attivamente equipaggiamento militare e combattenti in prima linea nel conflitto in Libia”, ha dichiarato Africom.

Fonte: The Moscow Times



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.