Database Italia

Vaccino ModeRNA causa reazioni cutanee gravi

Lo scorso dicembre 2020, gli esperti sanitari della Food and Drug Administration (FDA) hanno avvertito che il vaccino Moderna contro il coronavirus (COVID-19) ha ancora un altro effetto collaterale negativo: dopo la vaccinazione, le persone con filler cosmetici del viso hanno sperimentato “gonfiore e infiammazione“.

La maggior parte dei destinatari del vaccino coronavirus di Moderna hanno sperimentato lievi effetti collaterali come mal di testa, stanchezza e dolore al sito di iniezione. I destinatari del vaccino che hanno avuto precedenti filler dermici, ma non iniezioni di Botox, possono anche sperimentare un temporaneo gonfiore del viso.

I dati hanno mostrato che il gonfiore era legato al vaccino COVID-19. A dicembre, l’ufficiale medico della FDA, la dottoressa Rachel Zhang, ha presentato i risultati al Comitato consultivo per i vaccini e i prodotti biologici correlati sul vaccino per il coronavirus di Moderna.

Nella sperimentazione di fase 3 di Moderna, tre partecipanti hanno sperimentato gonfiore al viso o alle labbra dopo aver ricevuto il vaccino. Due di loro avevano avuto precedenti riempimenti dermici nelle guance entro sei mesi prima dell’inoculazione.

Nel frattempo, il terzo volontario aveva ricevuto un filler dermico nel labbro due giorni dopo essere stato vaccinato. Secondo la FDA, i due incidenti di gonfiore facciale sono classificati come “eventi avversi gravi“.

La FDA sostiene che l’incidente del gonfiore delle labbra è stato “medicalmente significativo ma non un evento avverso grave“. Il paziente con il gonfiore alle labbra ha anche sperimentato un gonfiore simile in passato dopo aver ricevuto un vaccino antinfluenzale.

Il comitato ha raccomandato alla FDA di rilasciare l’autorizzazione di emergenza per il vaccino Moderna contro il coronavirus, dopo aver sentito parlare della sperimentazione e di altre preoccupazioni. La FDA ha rilasciato l’autorizzazione lo scorso 18 dicembre.

Secondo il documento informativo, il vaccino coronavirus di Pfizer e BioNTech non è stato collegato ad alcun effetto collaterale legato al filler dermico. Tuttavia, i funzionari avvertono che le persone che sono allergiche ai componenti di entrambi i vaccini non dovrebbero essere inoculate.

Moderna ha anche emesso un avvertimento simile sul suo sito web. L’azienda ha anche informato che le reazioni avverse dettagliate nel suo studio clinico includono:

  1. Brividi
  2. Affaticamento
  3. Mal di testa
  4. Dolore al sito di iniezione

Ulteriori reazioni avverse, alcune delle quali possono essere gravi, possono diventare evidenti con un uso più diffuso del vaccino Moderna COVID-19“, ha aggiunto Moderna.

L’azienda ha concluso che i fornitori di vaccino dovrebbero completare e presentare rapporti al Vaccine Adverse Event Reporting System che tiene traccia degli eventi avversi del vaccino.

Avete capito? Le aziende farmaceutiche che producono questo farmaco liquido a base di mRNA, non sono tanto interessate alla vendita del proprio farmaco, bensì la loro priorità è poter sperimentare e tracciare gli effetti collaterali.

Mi spiego meglio, la sperimentazione in laboratorio richiede anni di test solitamente una decina e la disponibilità dei volontari è limitata in media circa 50mila l’anno. La dichirazione di Pandemia e la concessione temporanea per eventi di emergenza mondiale da parte della FDA, consente alle cause farmaceutiche di testare il proprio farmaco genetico, in quanto si basa su filamento mRNA che inocula istruzioni nell’organismo ospite,direttamente su un numero elevatissimo di pazienti-cavie.

Il farmaco liquido distribuito da Pfizer, per esempio, ha consentito in Italia di poter “vaccinare” circa 1.250.000 pazienti-cavie, capite bene che rispetto ai 50mila l’anno di volontari, è un numero che consente un’accelerazione notevole nel riscontrare eventuali problemi e con il tracciamento di effetti collaterali poter “sistemare ed aggiustare” il farmaco perccato che gli esseri umani a cui è staot inoculato il farmaco sperimentale, abbiano subito danni collaterali anche permanti tra cui anche la morta e questi non potranno essere “sistemati e aggiustati” come per il farmaco liquido a base di mRNA.

Morti per vaccino almeno quelli che sono al momenot stati divulgati:

Morti 2 volontari causa vacicno Pfizer: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-morte_2_persone_che_hanno_ricevuto_il_vaccino_pfizer_contro_il_covid19/82_38597/

Norvegia morti 23 pazienti causa vaccino Pfizer: https://notizie.virgilio.it/vaccino-covid-morti-norvegia-1459217

Genova morta anzia in RSA per vaccino Pfizer: https://www.lastampa.it/cronaca/2021/01/06/news/genova-muore-per-emorragia-dopo-il-vaccino-anrticovid-l-asl-al-momento-nessun-nesso-1.39739210

Portogallo, infermiera muore due giorni dopo somministrazione vaccino Pfizer: https://www.ilgazzettino.it/esteri/morti_dopo_vaccino_anti_covid_infermiera_portogallo-5682367.html

o se preferite ci sono gli effetti collaterali di questo tipo come mostrato in questi due video: effetti su donna e su uomo.

La cura non può e non deve essere più pericolosa e/o causare più danni delal malattia che deve curare, altriemnti non può essere definita/chiamata cura e tanto meno può essere “spacciata” per tale!

Inoltre coloro che sono stati infettati dal virus dal SARS-CoV-2 che causa la malattia covid-19, non sono tutti morti, bensì ci sono anche dei guariti anche SENZA nessun vaccino!

Il ficcanaso



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments